Connect with us

News

Sarà Castori il grande ex di Carpi-Salernitana: amarcord anche per il Doge Bocalon

Saranno due gli ex della partita, uno in campo e l’altro in panchina. Il più atteso, naturalmente, non è un calciatore. Fabrizio Castori torna ad affrontare la Salernitana, squadra che ha allenato in due occasioni nella stagione 2008/2009. Era il primo campionato di B dell’era Lombardi, con Arturo Di Napoli a guidare il cavalluccio. Castori iniziò bene, la Salernitana dopo quattro giornate era addirittura in testa alla classifica. Poi, però, i risultati cominciarono a non arrivare più e il 6 dicembre Lombardi decise di affidare la panchina a Bortolo Mutti. Castori fu esonerato, ma solo per un mese abbondante: il 24 gennaio del nuovo anno, infatti, Castori tornò alla guida di una Salernitana sprofondata nei bassifondi della classifica. Il tecnico marchigiano, però, non riuscì a risollevare una squadra con potenzialità, ma in caduta libera. Il 2-2 casalingo con il Treviso penultimo fu fatale, Castori fu esonerato per la seconda volta e la squadra fu affidata a Fabio Brini, che riuscì a salvarla. Furono in tutto 33 le partite della Salernitana con Castori seduto a bordo campo. 11 vittorie, 7 pareggi e 15 sconfitte, nel computo viene considerata anche la Coppa Italia.

Domenica ci sarà solo un calciatore che ha vestito entrambe le maglie, anche se rischia di partire in panchina. Riccardo Bocalon è stato al Carpi da giovanissimo, nel 2012. Arrivò a gennaio dopo l’esperienza a Cremona, sempre girato dall’Inter. Il Doge a Carpi non trovò tanto spazio (9 partite e 1 gol in quel campionato di Prima Divisione) ma erano comunque i primi calci di una carriera che ancora doveva decollare. L’anno scorso Bocalon ha fatto gol al Carpi al Cabassi, ma in Coppa Italia. Probabilmente domenica inizierà tra le riserve, ma sicuramente nel secondo tempo potrebbe entrare per cercare di risolverla. Magari senza esultare, ai tifosi della Salernitana andrà benissimo lo stesso.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News