Connect with us

News

Da oggi testa al Palermo: Colantuono attende Djavan Anderson, ci sono già due squalificati

Colantuono

Inizierà questo pomeriggio la preparazione della Salernitana in vista della partita con il Palermo di sabato pomeriggio quando i granata faranno il loro esordio in campionato. Stefano Colantuono potrà contare sull’intera rosa a disposizione, o quasi: il trainer di Anzio infatti deve fare già i conti con le assenze di Vitale Gigliotti, squalificati sul finire della passata stagione. Il terzino è stato fermato per un turno e punito con una multa di € 1500 per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria proprio contro il Palermo all’Arechi. Lo stopper francese invece ha fatto scattare la squalifica per somma di ammonizioni nel ritorno della finale play-out contro la Virtus Entella.

Appuntamento dunque quest’oggi alle 17:00 sul manto erboso del Mary Rosy: in attesa che si aggreghi alla truppa granata anche Djavan Anderson (il suo rientro in Italia è previsto tra oggi e domani) Colantuono può da subito far affidamento sugli ultimi arrivati Migliorini e Di Gennaro, in campo ieri sera col Monopoli. Si ripartirà dal 3-5-2 e presumibilmente da quei giocatori che in questo momento forniscono maggiori garanzie dal punto di vista atletico.

Tra i pali troverà spazio senza dubbio Alessandro Micai: dinanzi all’ex Bari la difesa dovrebbe essere composta da Mantovani, Schiavi ed uno tra Perticone e Migliorini, alternatisi già nella serata di ieri. Gli esterni di centrocampo dovrebbero essere Casasola e Pucino mentre al centro Colantuono avrà solo l’imbarazzo della scelta: Odjer, Akpa Akpro, Di Gennaro, Palumbo, Di Tacchio e Castiglia si contenderanno tre maglie con il solo Signorelli non in lizza per un posto nell’undici titolare. In attacco invece potrebbero subito scendere in campo Jallow e Djuric, titolari già contro il Monopoli.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News