Connect with us

News

Castori-Baroni, sfida da… promozione: il primo incrocio nel 2000, bilancio in equilibrio

Quello di lunedì sera sarà il nono incontro tra Marco Baroni Fabrizio Castori, pronti ad affrontarsi sulle panchine di Reggina Salernitana. Il bilancio è in sostanziale equilibrio: tre vittorie per parte e due pareggi, con il primo precedente che risale alla stagione 2000/2001 quando i due allenatori si trovavano sulle panchine di squadre militanti nella ‘vecchia’ Serie C2.

In quella stagione Castori allenava il Lanciano Baroni la Rondinella, ultimo club in cui militò come calciatore. La formazione abruzzese, capace di conquistare la promozione in C1 da capolista, vinse sia all’andata (2-1 in trasferta) che al ritorno (3-0). I tecnici di Tolentino e Firenze hanno dovuto aspettare 14 anni per affrontarsi nuovamente. Era la stagione 2014/2015 quando il Carpi di Castori si impose per 5-0 sul Pescara. Al ritorno invece gli abruzzesi espugnarono il ‘Cabassi’ col Carpi che terminò la stagione con la storica promozione in massima serie.

Due anni dopo la sfida si ripete – per ben quattro volte –  con Baroni sulla panchina del Benevento in lotta per la promozione in Serie A: in campionato i sanniti prima strappano un pareggio per 1-1 in terra emiliana, poi vincono 3-0 in casa. Ancora una volta uno dei due tecnici conquisterà una promozione: tocca a Baroni che supera Castori nella doppia finale play-off: 0-0 a Carpi ed 1-0 con gol di Puscas al ‘Vigorito’ dove i tifosi giallorossi si ritrovano a festeggiare uno storico traguardo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News