Connect with us

News

CASCIA, DAY 13. Intenso lavoro fisico in mattinata. Strandberg ok, in sei a parte

Alle 10 in punto calciatori in campo per l’allenamento. Dopo l’iniziale lavoro di attivazione lo staff ha disposto varie stazioni, ostacoli, dribbling tra i conetti, calcio tennis, piegamenti, esercizi con palla medica e trx. Poi focus su rapidità ed esplosività con scatti e cambi di direzione sulla breve distanza. A guidare la seduta il “prof” Pescosolido e il vice Bocchini, sempre pronti a caricare. Dopodiché partitine uno contro uno, con tanto di appoggi sulle rimesse, disposte su tre campi, due dotati di porticine, una con porte regolamentari. Infine partitine ad altissima intensità sei contro sei, sempre a campo ridotto, con l’aiuto di cinque sponde a bordo campo. In sei non si sono allenati col gruppo. Belec e Bogdan si sono inizialmente allenati in palestra, il difensore soffre per un fastidio al polpaccio e ha svolto successivamente un po’ di corsa sul campo. Il portiere ha poi lavorato insieme a Russo e De Matteis col preparatore Foti, prendendo anche parte alle partitelle. Boultam, Sy, Aya, Djuric e Cavion hanno lavorato in piscina. Regolarmente in gruppo Coulibaly, Ruggeri e Strandberg, per il norvegese già smaltita quindi la botta di ieri alla caviglia. Alle 11.40 applauso liberatorio e rompete le righe, tutti sotto la doccia dopo un lungo ed intenso allenamento.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News