Connect with us

News

Casasola torna abile e arruolabile: la Lazio lo inserisce nella lista Serie A

Sembrava destinato, insieme agli altri ex granata Djavan Anderson e Minala, a sei mesi da separato in casa. Ora il futuro di Tiago Casasola potrebbe essere cambiato nuovamente. Nella giornata di ieri infatti Simone Inzaghi ha consegnato la lista di 25 giocatori per il campionato alla Lega Serie A, includendo a sorpresa anche il classe ’95. Il calciatore di Buenos Aires sperava in un’annata importante in biancoceleste, dopo la firma del gennaio scorso (fino al 2023) e la permanenza in prestito a Salerno. Nel disastro generale del cavalluccio nella passata stagione era stato tra i pochi a salvarsi, il ritorno alla casa madre però era coinciso con l’esclusione dal ritiro estivo e il concretizzarsi del secondo capitolo alla Salernitana. Esperienza però durata pochissimo a causa di qualche diversità di vedute con la dirigenza e Ventura. Allenamenti in solitudine a Formello in attesa di una nuova sistemazione che non si concretizza, nè in Italia, nonostante le richieste di Chievo e Livorno, nè all’estero. La cessione di Wallace al Braga ha presentato una chance per Casasola che è stato inserito nello slot lasciato libero dal brasiliano. Simone Inzaghi potrebbe sfruttare la sua duttilità difensiva, con l’ex Alessandria in grado di coprire tutti i ruoli della difesa e adatto al 3-5-2 del tecnico piacentino, modulo in cui ha già giocato sotto la gestione Colantuono a Salerno. La stagione biancoceleste sarà densa di impegni tra Serie A, Europa League e Coppa Italia, questo aspetto potrebbe giocare a favore di Casasola, pronto a ritagliarsi il suo spazio. Allenatore permettendo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News