Connect with us

News

Calcio in lutto per Mino Raiola, il toccante ricordo di Sabatini

AGGIORNAMENTO ORE 19-45 – Arriva dagli account social della Salernitana il ricordo di Walter Sabatini per Mino Raiola: “Non mi avresti dato la possibilità di farlo in vita, avresti polemizzato come al solito.
Abbiamo litigato abbastanza Mino, ma non posso dimenticare che nel momento in cui ero gravemente malato chiamavi mia moglie offrendogli di portarmi in America a spese tue. Un atto di generosità straordinaria, non dovuta e silenziosa”.

AGGIORNAMENTO 30 APRILE: Non ce l’ha fatta Mino Raiola, uno dei più importanti procuratori del mondo del calcio si è spento oggi dopo giorni di battaglie con le gravi condizioni in cui è stato ricoverato all’ospedale ‘San Raffaele’ di Milano. L’annuncio, purtroppo vero questa volta, è stato dato attraverso un post della sua famiglia sulle pagine personali dell’agente. “Con infinito dolore annunciamo la scomparsa di Mino, il più straordinario procuratore di sempre – si legge sui vari social – “Mino ha lottato fino all’ultimo istante con tutte le sue forze proprio come faceva per difendere i calciatori. E ancora una volta ci ha resi orgogliosi di lui, senza nemmeno rendersene conto. Mino è stato parte delle vite di tanti calciatori e ha scritto un capitolo indelebile della storia del calcio moderno. Ci mancherà per sempre e il suo progetto, di rendere il mondo del calcio un posto migliore per i calciatori sarà portato avanti con la stessa passione. Ringraziamo di cuore coloro che gli stono stati vicini e chiediamo a tutti di rispettare la privacy di familiari e amici in questo momento di grande dolore. La famiglia Raiola“.

ARTICOLO 28 APRILE: Il mondo del calcio in ansia per le condizioni di salute di Mino Raiola, procuratore sportivo ricoverato in gravi condizioni all’ospedale ‘San Raffaele’ di Milano. Originario della provincia di Salerno, a inizio 2022 era già stato ricoverato all’ospedale ‘San Raffaele’ di Milano a causa di una grave malattia, salvo essere poi dimesso il 21 gennaio. Nella giornata odierna si era diffusa la notizia – rilanciata dalle principali testate e agenzie di stampa – di un suo decesso, poi smentita dal primario Alberto Zangrillo che all’Ansa si è detto “indignato dalle telefonate di pseudo giornalisti che speculano sulla vita di un uomo che sta combattendo”. A quanto si è appreso, le condizioni di Raiola sono molto gravi.  Procuratore, tra gli altri, di calciatori del calibro di Ibrahimovic, Pogba, Robinho, Nedved, Bergkamp e Rijkaard, nel corso della sua carriera ha trattato anche con la Salernitana. Ha portato in granata gli olandesi Jansen e Ferrier nell’estate del 1996.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News