Connect with us

News

Bonazzoli torna per riprendersi il posto: sabato amarcord contro la sua Samp

Sabato a Marassi Davide Nicola ritroverà il bomber di squadra, Federico Bonazzoli. Ammonito contro il Torino, l’attaccante ha dovuto saltare la trasferta dell’Olimpico per squalifica. Il numero 9, ironia della sorte tornerà proprio contro la squadra che ne detiene il cartellino, essendo arrivato in estate a Salerno in prestito dalla Sampdoria, con diritto di opzione e controopzione. In granata il classe ’97 ha trovato quello spazio mancatogli l’anno scorso al Torino, sempre in prestito, e l’anno prima proprio a Genova.

Mamma Samp

La Sampdoria lo ha acquistato a titolo definitivo dall’Inter nell’estate del 2016. Inizialmente però il ragazzo ha girovagato in prestito, soprattutto in B, tra Lanciano, Brescia e Padova, con anche la parentesi in A con la Spal. La stagione 2019/20 è stata la prima in pianta stabile con la Sampdoria, 19 le presenze condite da 6 gol (il primo in massima serie contro la Fiorentina), in appena 7 occasioni però il classe ’97 è partito titolare. L’ex Inter ha sofferto la concorrenza di Quagliarella e Gabbiadini, oltre ad essere stato alle prese con un infortunio che lo tenne fuori per ben quattro mesi. La punta ha sempre avuto un legame indissolubile con Genova e la Sampdoria, dove avrebbe voluto lasciare maggiormente il segno. Mi avete accolto che ero un bambino, ora vi lascio che sono un uomo. Grazie Genova, Grazie Sampdoria, Grazie Sampdoriani. Sarete sempre nel mio cuore. Vi abbraccio, Federico”, scriveva su instagram nell’ottobre 2020 prima di trasferirsi al Torino. Sabato il ritorno a Marassi, dove ha già colpito contro il Genoa. Spera di ripetersi per dare un dispiacere.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News