Connect with us

News

Barretta-Fisio: primo sorriso per l’U16 a Frosinone. Della Calce felice: “Meritavamo anche prima”

CAMPIONATO UNDER 16 – 13° GIORNATA

FROSINONE – SALERNITANA 1-2

FROSINONE: Grasso, De Rita, D’Auria (Lusciano 1’ st), Silvestri (Chianese 27’ st), Iachini (Fratarcangeli 27’ st), Saputo, Bauco, Rizzo (Ambrosca 32’ st), Papetti (Mezsargs 1’ st), Centra (Pelosi 32’ st), Schietroma (Buttarazzi 27’ st). A disp. Romano, Ambrosini. All: Galuppi.

SALERNITANA: Pappalardo, Barretta, Buonocore, Coppola, Apetino, La Faci, Mele (Iorio 37’ st), Basile (Trombetta 13’ st), Saviello (Verde 13’ st), Zerillo (Caiafa 37’ st), Fisio (Ramaglia 35’ st). A disp: Pellegrino, Perrotta, Bottiglieri, Celli. All: Della Calce.

Arbitro: Sig. D’Anelli di Ciampino (Pernarella/Duca)

NOTE. Marcatori: 29’ pt Barretta (S), 21′ st De Rita (F), 24′ st Fisio (S). Ammoniti: La Faci (S) 37’ pt, Buonocore (S) 4’ st, Apetino (S) 4’ st, Fisio (S) 20’ st, Barretta (S) 21’ st, Mezsargs (F) 28’ st, Chianese (F) 39’ st, Saputo (F) 42’ st. Espulsi: Chianese (F) 41’ st. Angoli: 5-5. Recuperi: 0’ pt, 5’ st


La Salernitana under 16 di mister Della Calce può finalmente sorridere: prima vittoria in campionato ai danni di un Frosinone che in classifica, con una vittoria, avrebbe potuto avvicinarsi considerevolmente alla zona playoff.

Gli ospiti passano meritatamente in vantaggio al 29’ del primo tempo su un calcio d’angolo, dove a trovare la deviazione vincente è Barretta. Il Frosinone accusa il colpo e concede altre occasioni ai granatini, difatti il primo tempo sarebbe potuto finire con un passivo ben peggiore per i padroni di casa. La Salernitana crea una manciata di palle gol clamorose senza però riuscire a concretizzare e a chiudere il match già nel primo tempo. La ripresa è invece molto più equilibrata, arriva infatti anche questa volta su corner il pareggio dei padroni di casa con De Rita, che di testa insacca il gol del pareggio per i suoi al 21’. Stavolta però la reazione dei granatini non si fa attendere ed i ragazzi di Della Calce trovano, tre minuti dopo il pareggio dei frusinati, il meritatissimo nuovo vantaggio, con un gran gol di Fisio che si rivela essere decisivo per la prima vittoria dei suoi in campionato. Il Frosinone tenta il forcing finale, ma si conclude con un nulla di fatto: il finale è 1-2 in favore degli ospiti.

Il mister Dino Della Calce ai nostri microfoni al termine del match si è detto felicissimo: “Nel complesso penso sia una vittoria meritata, mi fa piacere per i ragazzi perché stanno facendo tanti sacrifici, e andavano premiati già in precedenza, ma i risultati tardavano ad arrivare. Stavolta devo dire che rispetto alle precedenti occasioni, quando avevamo perso i riferimenti e ci eravamo abbattuti ai gol subiti, i ragazzi hanno reagito bene, di carattere e hanno meritato la vittoria. Oggi nel primo tempo in almeno tre situazioni potevamo fare gol facilmente, purtroppo abbiamo un problema nel concretizzare le numerose occasioni create; i ragazzi stanno lavorando bene ed un risultato positivo me lo aspettavo già domenica scorsa con la Reggina. Finora abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo. Oggi siamo scesi in campo con cattiveria agonistica e voglia di prenderci i tre punti; abbiamo anche incassato i complimenti del Frosinone, che è una bella realtà che lotta per entrare in zona playoff. Già all’andata non eravamo stati inferiori ai ciociari: nonostante l’inferiorità numerica nel secondo tempo avevamo portato a casa un pareggio al Volpe. Ora guardiamo ai prossimi impegni con Roma, Lecce, Crotone e Cosenza con fiducia; inoltre dopo la gara con la Roma, che sarà piuttosto complicata perché sono secondi in classifica, avremo anche una pausa che ci permetterà di recuperare un po’ di energie in vista degli ultimi impegni del campionato”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News