Connect with us

News

Balata attende gudizio cts, poi ci sarà riunione: obiettivo ripartire il 27 giugno

Il giudizio del comitato tecnicoscientifico, quindi un nuovo dpcm e l’incontro tra Conte e Gravina. Inizia oggi una nuova settimana chiave per il futuro del calcio italiano con il via libera del cts sul nuovo protocollo elaborato dalla Figc per la ripresa degli allenamenti di squadra previsto il prossimo lunedì. Oggi arriverà il sì, quindi Conte proporrà un nuovo dpcm. Per mercoledì, invece, è previsto in agenda un incontro del premier con Gravina che a sua volta deciderà di fissare il consiglio federale per la prossima settimana.

La Serie B ascolta e si muove di conseguenza. L’intenzione di Balata è ormai chiara da tempo, giocare e finire i campionati. La volontà è scendere in campo il weekend del 27-28 giugno per poi utilizzare anche il mese di agosto per concludere il torneo. Ma ci sono ancora molti dubbi e perplessità. La domanda che si pongono tutti è la stessa, cosa fare in caso di nuova positività? Un quesito che rischia di bloccare tutto. Aprire e poi chiudere significherebbe dare la definitiva mazzata a tutte le speranze di poter condurre in porto la nave.

Se tutto dovesse però procedere secondo i piani, Balata chiede due mesi per finire il campionato. Turni infrasettimanali ogni settimana e regolari spareggi promozione e retrocessione. In questa settimana ci sarà un’assemblea di Lega, si discuterà anche delle date.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News