Connect with us

Calciomercato

Anderson, filo diretto con Mendes. Nelle prossime ore incontro con Lotito, si può chiudere entro mercoledì

AGGIORNAMENTO ORE 17:40. Mercoledì, in un senso o nell’altro, dovrebbe essere una giornata campale per il futuro di Djavan Anderson, l’esterno in orbita Lazio e promesso sposo della Salernitana. Jorge Mendes ed i suoi collaboratori stanno tessendo la tela di una trattativa che procede abbastanza spedita. Indichiamo mercoledì come giorno da cerchiare in rosso semplicemente perchè l’entourage ha comunicato al ragazzo che dopodomani ci sarà un aereo ad attenderlo all’aeroporto di Amsterdam, dove risiede. Ancora un grosso punto interrogativo sulla destinazione, ma molto probabilmente l’olandese di origini giamaicane atterrerà proprio in Italia. E magari a Roma, dove dovrebbe essere domani Ezio Castriota, braccio destro di Jorge Mendes che da qualche giorno è all’estero e che appena rimetterà piede in Italia si confronterà con Lotito. La Lazio è avanti rispetto alle pretendenti perchè soddisfa le richieste del ragazzo e del suo manager. Ancora qualche ora ed il futuro di Anderson sarà più chiaro.

 

 

Continua il pressing della Lazio per Djavan Anderson, esterno olandese di origini giamaicane che si è svincolato da pochi giorni dal Bari. L’idea del club biancoceleste è quella di metterlo sotto contratto per poi girarlo in prestito alla Salernitana, che avrebbe dunque il compito di valorizzare il talento del classe ’95 che già nella passata stagione ha stupito tutti.

I contatti frequenti degli ultimi giorni ed il rapporto speciale che Claudio Lotito ha con l’entourage del ragazzo hanno sparigliato un po’ le carte: su Anderson c’erano, e ci sono tutt’ora, almeno 4 club di serie A ed il Verone del mentore Fabio Grosso in B, ma l’inserimento dell’imperatore Claudio ha stravolto i piani delle pretendenti.

Adesso il co-patron granata sta lavorando in prima persona all’acquisto di Anderson ed attende il ritorno in Italia di Ezio Castriota, collaboratore del potente agente Jorge Mendes che ha in procura l’olandese. Il manager di Cristiano Ronaldo ha infatti messo nelle mani dell’agente italiano il futuro dell’ex Bari.

Già nella scorsa stagione, il trio Lotito-Castriota-Mendes riuscì a portare a Formello due giovanotti di belle speranze nell’ambito dell’affare che portò Keita Balde al Monaco: i portoghesi Pedro Neto e Bruno Jordao. E chissà che non si apra anche per loro uno spiraglio per l’approdo a Salerno…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato