Connect with us

Calciomercato

Occhio alle ripescate, può riaprirsi mercato granata: i dettagli

Ancora poche ore di incertezza, poi vi sarà la decisione definitiva. Si va verso una B a 22 squadre. Il ritorno, in poche parole, del format originale. Questa soluzione comporterebbe ad una nuova finestra di mercato per le squadre ripescate che dovranno necessariamente rinforzarsi in vista del torneo cadetto.

Occhio in particolar modo, alla Pro Vercelli, compagine con cui la Salernitana ha un ottimo rapporto di stima e collaborazione reciproca. Testimonianza di ciò le ultime sessioni di calciomercato con tante operazioni avvenute dal Piemonte alla Campania e viceversa. Del resto, di possibili rinforzi per la B ne ha parlato lo stesso direttore generale delle bianche casacche, Stefano Bordone, a Tuttosport qualche giorno fa: “In questo contesto non è semplice muoversi, anche se la Pro Vercelli ha fatto una scelta ben precisa: abbiamo allestito una buona squadra per la Serie C. Poi, se saremo ripescati in B, faremo qualche innesto. Abbiamo attrezzato una formazione di categoria, non per la salvezza”.

Il primo nome, candidato a cambiar aria, è quello di Franco Signorelli: il regista venezuelano, ad ora, è escluso dalla lista dei 18 over 23 consegnata dai granata alla Lega B lo scorso 5 settembre. L’ex Empoli ha rifiutato la possibilità di scendere in terza serie, in quanto desideroso di dimostrare il suo valore ancora in cadetteria. Anche Nicola Bellomo potrebbe trovare sistemazione altrove: il fantasista barese dopo aver flirtato con il Bari non rientra nei piani tecnici di mister Colantuono nonostante il nuovo cambio modulo possa, in qualche modo, rivitalizzarlo.

Infine, qualche mese fa, si vociferava di un passaggio di Francesco Orlando alla Ternana: il giovane calciatore tarantino è l’unico esterno in rosa e dopo il grave infortunio subito lo scorso anno (è perfettamente arruolabile e guarito, ndr) ha bisogno di minutaggio per mostrare nuovamente le sue potenzialità. Anche in questo caso, l’eventuale passaggio delle Fere in cadetteria potrebbe stimolare nuovamente la situazione.

Insomma, il mercato granata, sponda cessioni, potrebbe nuovamente riaprirsi. Tutto dipenderà dalle eventuali ripescate che dovranno, in ogni caso, necessariamente rinforzarsi per competere nel lungo, estenuante e imprevedibile campionato di Serie B.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Calciomercato

Segnala questo articolo via Email