Connect with us

Calciomercato

In B si balla… sulle punte, bomber infiammano (già) il mercato: Ascoli su Coda, Ceravolo a Benevento?

Sono sempre loro ad infiammare il mercato. È trascorsa soltanto una settimana dalla partenza ufficiale e sono già gli attaccanti i veri e propri protagonisti delle trattative in serie B. Chiedetelo all’Ascoli, ad esempio. Nelle Marche covano infatti il sogno Massimo Coda: l’ex attaccante della Salernitana ha un po’ deluso le aspettative ed il Benevento starebbe valutando l’ipotesi cessione. I marchigiani ci hanno fatto più di un pensiero e vorrebbero metter su un tridente da sogno con Ninkovic e Giuseppe De Luca, che a breve rientrerà in Italia dopo l’esperienza al Cluj.

A quel punto, Matteo Ardemagni potrebbe anche esser di troppo: la punta milanese ha diversi estimatori in B, tra cui lo stesso Benevento. Che è letteralmente scatenato e ha voglia di riportare nel Sannio la “belva” Fabio Ceravolo. L’ex Ternana ha ricevuto anche una proposta allettante dalla Cremonese: 300mila euro fino a giugno e biennale da 480mila a stagione. Ma il richiamo del diesse Pasquale Foggia dovrebbe esser più forte. La Cremonese può così consolarsi con Daniel Ciofani, in uscita da Frosinone e richiesto anche dal Pescara del fratello Matteo.

Gli abruzzesi chiuderanno a breve per Alessandro Rossi (richiesto pure da Venezia e Brescia) anch’egli ex granata fresco di rinnovo fino a 2022 con la Lazio. Non resta a guardare il Foggia, che prova a blindare Iemmello e memorizza l’interesse di Livorno e top club di serie C per Mazzeo, che però guadagna più di 200mila euro. I satanelli potrebbero accogliere nei prossimi giorni anche Emanuele Calaiò, fortemente voluto dal diesse rossonero Luca Nember: per lui pronto un contratto di un anno e mezzo.

Il Brescia, dicevamo. Patron Cellino non resterà a guardare ed è intenzionato a consegnare un rinforzo di spessore per la prima linea di Eugenio Corini: detto di Rossi, la Leonessa è vigile anche su Marcello Trotta ed un altro paio di profili di assoluta importanza tra cui Lamin Jallow della Salernitana, appetito dallo stesso Pescara e dal Carpi. Sull’attaccante casertano, però, ci sarebbero anche club esteri di serie A, categoria alla quale potrebbe aspirare anche il Lecce. Dopo il rifiuto di Ceravolo, i salentini sono sulle tracce del giovane di proprietà dell’Atalanta Marco Tumminello e su Ante Budimir del Crotonementre il Perugia spinge forte per Umar Sadiq in prestito dalla Roma.

A caccia di un 9 anche le squadre invischiate nella lotta per non retrocedere: il Cosenza ha chiesto il giovane Gabriele Gori al Foggia, ma il ragazzo non è convinto e vorrebbe continuare l’esperienza in Puglia. Il Padova sta sistemando gli ultimi dettagli per Jerry Mbakogu e spera di annunciarlo al più presto, mentre il Livorno oltre a Mazzeo potrebbe portare avanti un’altra operazione, specie se dovesse salutare qualcuno. A Crotone, invece, si preannuncia una vera e propria rivoluzione.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Calciomercato

Segnala questo articolo via Email