Connect with us

News

Weekend dei granata in prestito: Cernigoi, gol e rosso. Ingenuità di Esposito a Rieti

Importante vittoria esterna della Sambenedettese sull’ostico campo della Triestina: i rossoblu di Montero si sono presentati in campo con un attacco tutto a tinte granata con Francesco Orlando ed Emilio Volpicelli a sostegno del centravanti Jacopo Cernigoi. La partita è durata solo 9′ per Orlando, sostituito dal tecnico uruguaiano per motivi tattici dopo l’espulsione di un suo difensore sullo 0-1 siglato proprio da Cernigoi, al nono gol in 19 presenze stagionali. L’attaccante ex Paganese però si è fatto espellere nel secondo tempo per doppia ammonizione. Ciononostante, i marchigiani hanno espugnato il campo giuliano 1-2. Per Volpicelli 73′ di gioco e un assist su calcio piazzato per il secondo gol dei suoi.

Continua la caduta libera del Rieti dell’ex granata Roberto Beni, sempre più ultimo nel suo girone e penalizzato ulteriormente in classifica. Il weekend ha portato una sconfitta interna contro il Picerno (0-1): decisivo il fallo in area commesso da Mirko Esposito per il penalty realizzato dai lucani. In campo dall’inizio anche Pasquale De Sarlo, sostituito dopo l’ora di gioco (e ammonito). Relegato in panchina il difensore Granata, rimpiazzato dall’ultimo acquisto Celli; a fargli compagnia gli altri ex Primavera della Salernitana come Sette, Bartolotta e Agostino Del Regno. Quest’ultimo è entrato al minuto 86 per la quinta presenza stagionale.

Sconfitta a Rimini (2-0) per la Feralpisalò di Daniele Altobelli, in campo fino al 20′ del secondo tempo. Ko anche il Padova di Luca Castiglia in casa del Fano: il centrocampista entra sull’1-1, poi i marchigiani fanno il 2-1 a 5′ dalla fine. Terza da titolare (12 i gettoni complessivi) per l’attaccante Antonino Musso con la casacca della Paganese: Erra lo rimpiazza al 21′ della ripresa con l’ex granata Calil e proprio il brasiliano segna il gol vittoria degli azzurrostellati in quel di Monopoli.

In Serie D, ancora titolare il portiere classe 2000 Antonio Russo nel Marsala che ha pareggiato 1-1 in casa contro il Nola (in cui l’altro portiere di proprietà della Salernitana, Bruno Capasso, è rimasto in panchina). Tra le riserve anche l’altro estremo difensore, Emanuele Marino, nelle file del Ghivizzano che ha perso in casa del Vado.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News