Connect with us

News

Verso la ripresa: sabato primi tamponi per i granata, da lunedì sedute individuali… ufficiali

La Salernitana tornerà ad allenarsi lunedì 25 maggio, ancora in forma individuale, ma a differenza delle sgambature sostenute dai tesserati nelle scorse settimane, il lavoro non sarà evidentemente più facoltativo. La comunicazione arriva dalla stessa società granata, che fa sapere anche la data d’inizio dei controlli sanitari previsti dal protocollo per l’avvio degli allenamenti collettivi: “Sabato 23 maggio i calciatori e lo staff granata si sottoporranno a tamponi e test sierologici come previsto dal protocollo. A partire da lunedì la squadra inizierà gli allenamenti individuali, salvo diverse indicazioni”, si legge sul sito internet del club dell’ippocampo. Che, dunque, è pronto a riaprire il Mary Rosy in forma ufficiale, dopo averlo sanificato nei giorni scorsi.

I calciatori di Gian Piero Ventura, una volta ottenuti i risultati degli esami sanitari, potranno anche conoscere la data del primo allenamento in gruppo dopo il lungo periodo di riposo. Molto inciderà anche la data di inizio delle competizioni agonistiche, al momento ancora sconosciuta ma che la Lega B inserisce – nelle previsioni – tra il 20 e il 27 giugno. Occhio a calibrare al meglio la preparazione per prevenire anche il rischio infortuni soprattutto muscolari. “Non dobbiamo porci un limite di data se vogliamo essere in grado di ripartire bene – ha detto Damiano Tommasi, leader dell’Assocalciatori – Servono 4 settimane di preparazione che non devono essere viste come un problema ma come necessarie per poter svolgere le partite, lo abbiamo sempre saputo e abbiamo sempre ragionato su questa tempistica. La realtà è che tutti non vedono l’ora di scendere in campo e di tornare a fare quello che è il loro lavoro. Fare allenamento e prepararsi perché, a prescindere dalla ripresa o meno del campionato, per un atleta professionista rimanere fermo per lungo tempo è sicuramente un problema. È ovvio che arriverà un momento in cui una data dovrà essere fissata, ad oggi non c’è, quindi inevitabilmente bisognerà calcolare da quel momento quante settimane ci vorranno”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News