Connect with us

News

Ventura sorride, contro l’Empoli ritroverà la regia di Dziczek

Dopo tre partite di stop, tra squalifica e infortunio, contro l’Empoli scoccherà di nuovo l’ora di Patryk Dziczek. Sono mancate tanto le geometrie del polacco alla Salernitana e all’idea di calcio di mister Ventura, pur positiva nelle prestazioni contro Cittadella e Crotone.
Da quando ha messo piede in campo per la prima volta da titolare, proprio un girone fa, il centrocampista di proprietà della Lazio si è dimostrato subito fondamentale per la costruzione del gioco granata, non uscendo più dai radar del mister. Fino alla squalifica scontata contro l’Ascoli e al problema riscontrato subito dopo, l’allenatore dei granata non aveva mai rinunciato alla qualità, alla pulizia e all’equilibrio apportati alla squadra dal 22enne. Dopo l’esordio da subentrato a Cittadella e fino alla sospensione del campionato: 13 partite consecutive da titolare, di cui l’unica volta che non è rimasto in campo per 90’ è stata l’ultima prima del lockdown, a Perugia. Anche dopo la ripartenza non ha saltato una gara, partendo inizialmente dalla panchina solo contro la Virtus Entella. Per rimediare alla sua assenza nelle ultime tre sfide, Ventura ha disegnato il centrocampo in diverse maniere, dando più spazio a Di Tacchio, ma in rosa non c’è nessuno con le stesse caratteristiche. Dziczek non ha recuperato in tempo per il Crotone, squadra contro cui ha esordito da titolare in Serie B, e qualche difficoltà in mediana è stata accentuata dall’intensità del pressing avversario, oltre che dalla stanchezza di Akpa Akpro e Di Tacchio, praticamente sempre in campo dalla ripresa. Contro l’Empoli però Dziczek tornerà a disposizione, insieme anche all’altro giocatore polacco della Salernitana, Pawel Jaroszynski. Un’arma in più per l’importante match ball contro l’Empoli.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News