Connect with us

News

Ventura nella storia: in Serie B nessuno come ‘mister libidine’ dopo Delio Rossi

“La classifica va guardata a fine marzo”. Così Gian Piero Ventura dopo la vittoria sul Cosenza ha invitato l’ambiente a mantenere i piedi ben saldi a terra, senza pensare al quarto posto conquistato dopo i due ultimi successi. Ma al di là di come finirà questo campionato mister libidine può già sorridere per una classifica che passerà alla storia.

Dopo 21 giornate la Salernitana è quarta in classifica con 32 punti all’attivo, un record in Serie B nell’era Lotito-Mezzaroma: nelle precedenti stagioni, dopo ventuno partite, i granata avevano raccolto 27 punti (stagione 2018/2019), 26 punti (stagione 2017/2018), 24 punti (stagione 2016/2017) e 20 punti (stagione 2015/2016).

Sotto la gestione Lombardi invece erano stati raccolti 23 punti nel primo anno in cadetteria e addirittura 6 nella sciagurata stagione che riportò l’ippocampo in terza serie. Nell’ultimo anno dell’era Aliberti la squadra allenata di Gregucci arrivò alla 21esima con 23 punti e nessuno, ad accezione di Delio Rossi, ha fatto meglio di Ventura dal ’97 in poi. Con il Profeta in panchina la Salernitana che conquistò la promozione in massima serie raccolse 44 punti in 21 partite e a fine campionato festeggiò il salto di categoria.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement
Advertisement

Altre news in News