Connect with us

Giovanili

Under 16, Trapani corsaro al Volpe. De Santis: “Buona reazione, avremmo meritato il pari”

Campionato Under 16, Girone C – 12ª Giornata

Salernitana – Trapani 1-2

TABELLINO

SALERNITANA: Petriccione, Landi, Carbone (1’ st De Santis), Morrone (30’ st Marzocchella), Garofalo, Guerra (1’ st Di Maio), Iuliano, Sabatino (1’ st Lamberti), Luongo, Lanari (1’ st Fiore), Bammacaro. A disp. Sorrentino, Signoriello, Bilancieri, Abbate. All. De Santis.

TRAPANI: Bizzuto, Buscemi (35’ st Loddo), Randazzo, Barbara, Anzelmo, Mazzara, De Marco, Aronica (15’ st Scozzari), Perrone (15’ st Fucile), D’Amico (10’ st Bonello), Oumar (35’ st Calamia). A disp. Gichkin, Capitano, Scarpinato, Ricotta. All. Dai.

Arbitro: Sig. Manzo di Torre Annunziata (Gaeta/Martinelli).

Marcatori: Aronica (T) al 4’ pt, Morrone (S) al 14’ st su rig., Scozzari (T) al 25’ st. Ammoniti: D’Amico (T), Bammacaro (S), Iuliano (S), Fiore (S), Fucile (T).

 

La Salernirana Under 16 viene sconfitta tra le mura amiche dal Trapani che vince 2-1 lasciando i granatini all’ultimo posto.

La gara inizia subito con un rigore a favore degli ospiti al 2’, che però Aronica si fa parare da Petriccione. Due minuti dopo lo stesso Aronica si fa perdonare l’errore dal dischetto concludendo con successo un’azione di ripartenza di Oumar. Inizio shock per i padroni di casa che soffrono tanto nei primi quarantacinque minuti.

Nella ripresa invece si vede una Salernitana diversa, più concentrata e compatta, che inizia a gestire meglio la palla e a far abbassare il Trapani. Al 14’ arriva anche il pari con il rigore guadagnato da Bammacaro dopo una bella azione iniziata con lo scambio fra lui e Fiore, e terminata con la sterzata che manda fuori tempo la chiusura del centrale che lo travolge. Dagli undici metri è Morrone a trasformare con freddezza.

Poi però il Trapani pesca il jolly al 25’ con un gol inventato da Scozzari, che raccoglie una ribattuta con un controllo orientato sul sinistro e conseguente tiro al volo che si infila all’incrocio. Niente da fare quindi per le speranze dei granatini che erano anche andati vicini al vantaggio in più di un’occasione, la gara termina sul risultato di 1-2.

 

L’allenatore della Salernitana Ernesto De Santis analizza poi la gara che secondo lui sarebbe dovuta concludersi con un pari: “È stata una partita contro una buona squadra con molta fisicità. Siamo scesi in campo timorosi, perché ultimamente non ce ne va bene una e nel primo tempo non abbiamo fatto bene. Nel secondo siamo usciti fuori, eravamo più compatti e con aggressività sulle seconde palle abbiamo avuto tante occasioni. Poi loro hanno trovato un eurogol e hanno vinto la partita, ma forse un pareggio sarebbe stato più giusto dato che loro hanno fatto meglio nel primo tempo e noi nel secondo”.

Da salvare comunque la reazione della squadra nel secondo tempo, considerando anche il valore dell’avversario: “Pronti via e loro hanno un rigore rigore a favore che il nostro portiere ha parato. Poi dopo altri due minuti abbiamo preso gol e mi sono arrabbiato molto per come l’abbiamo preso perché sapevamo che ripartivano velocemente e avevo chiesto coperture preventive che non sono state fatte. Però buonissima reazione nella ripresa, ho detto ai ragazzi che ormai non avevamo nulla da perdere. Ora avremo un’altra partita contro una squadra con tanto valore come la Roma, ma per noi è complicato anche con il Crotone ultimo in classifica. Dobbiamo crescere e lottare, andremo a fare la nostra partita cercando di fare almeno un passo avanti”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili