Connect with us

Giovanili

Under 15, i granatini si arrendono al Napoli che vince 2-0 a Volpe. Cerrato: “Qualità differenti in campo”

Campionato Under 15 Serie A e B, Girone C – 6ª Giornata

Salernitana – Napoli 0-2

TABELLINO

SALERNITANA: Di Stanio, Scognamiglio, Venturino (21’ st Peluso), Nicoletti, Gallo, Galietti, Boffa (14’ st De Gennaro), Landi (14’ st Ientile), Cozzolino (32’ st Fasano), Celia (21’ st Fusco), Birra (1’ st Perulli). A disp. Allocca, Chiumiento. All. Cerrato.

NAPOLI: Iovino, Marissi, Di Lauro (33’ st Balestriere), Visconti (33’ st Russo D.), D’Avino, Manzo, Vilardi, Carbone, Migle (1’ st Solmonte), Russo L., Milo (18’ st Peluso). A disp. Pellino, Romano, Mazzone, Vigliotti, D’Antonio. All. Sorano.

Arbitro: Sig. Piscopo di Frattamaggiore (La Regina/Santoriello).

Marcatori: Russo L. (N) al 21’ pt, Solmonte (N) al 9’ st. Espulsi: Russo (N) per somma di ammonizioni. Recupero: 0’ pt – 3’ st.

 

La Salernitana Under 15 esce sconfitta per 2-0 dal derby con il Napoli giocatosi al Volpe.

Salernitana con il 4-3-3 con Di Stanio tra i pali, Scognamiglio sulla destra, i due centrali Gallo e Galietti mentre sulla sinistra c’è Venturino. Linea a 3 di centrocampo con Landi, Nicoletti e Celia. Tandem d’attacco che vede Birra e Boffa a supporto di Cozzolino.

Napoli che risponde con il 4-2-3-1 con Iovino tra i pali, Marissi, D’Avino, Manzo e Di Lauro. Al centro Visconti e Carbone mentre sulle fasce Vilardi e Milo. In attacco, Russo a supporto di Migle.

Pronti via e gli ospiti sfiorano il vantaggio con russo che supera Gallo con un elegante sombrero e poi scarica verso la porta trovando la grande risposta di Di Stanio in angolo. Il Napoli deve aspettare allora il 21’ per passare in vantaggio con Russo che sfrutta l’assist di Vilardi per infilare Di Stanio.

I granatini provano a rispondere con la conclusione a giro si Cozzolino sulla quale non si fa sorprendere Iovino. Primo tempo che dunque termina sullo 0-1.

Nella ripresa la Salernitana va vicina a pari con la bella iniziativa di scognamiglio che mette un bel cross al centro, Perulli, appena entrato, prende bene il tempo per lo stacco di testa ma sfiora solo il palo. Allora il Napoli ne approfitta per chiudere la gara al 9’ con il bel piattone al volo di Solmonte sul cross di Marissi. Al 18’ la storia della gara potrebbe cambiare con l’espulsione per doppia ammonizione di Russo, ma la Salernitana non riesce ad approfittarne per riaprire la partita, che, spezzata da un’interminabile girandola di cambi, termina sullo 0-2.

 

Mister Cerrato analizza così la partita: Partendo dal presupposto che la qualità dei singoli era differente ho visto una buona squadra in campo. Nel primo tempo abbiamo giocato come l’avevamo preparata in settimana, ovvero raddoppiando sempre sugli esterni dove loro avevano tanta qualità per non subire l’uno contro uno. Siamo stati per questo un po’ bassi, avendo tanto campo da coprire per ripartire, risultando un po’ rinuciantari. Non direi che stavano meglio di noi dal punto di vista atletico”.

Salernitana che ha anche pagato i pochi episodi capitati nel corso della gara: “Se noi avessimo deciso di pressare alto avremmo rischiato a causa della loro abilità nel palleggio. Abbiamo deciso di giocarla così e loro hanno sbloccato la gara solo a causa di un nostro errore in disimpegno. Poi nella ripresa siamo entrati bene, potevamo anche rischiare di pareggiarla invece abbiamo subito il gol che ci ha spezzato le gambe nel nostro momento migliore. Considerando il valore dell’avversario è stata una buona prestazione. Loro hanno meritato di vincere ma sono felice della partita che ha fatto la squadra”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili