Connect with us

News

UFFICIALE. Udinese va al Coni e solleva altri due dubbi contro i granata

Era nell’aria, imminente e adesso anche ufficiale. L’Udinese si rivolge al Collegio di Garanzia del Coni per chiedere di riavere il 3-0 a tavolino (con -1 alla Salernitana, nda) in merito al match non disputato il 21 dicembre scorso alla Dacia Arena per l’assenza dei granata, costretti a casa dal provvedimento Asl che aveva messo in quarantena il gruppo squadra, dopo aver scoperto due positivi e un sintomatico nel gruppo.

Come accennato ieri (clicca qui per leggere), il team friulano si è rivolto al Coni per il terzo e ultimo grado di giudizio, nel tentativo di tornare al provvedimento del giudice sportivo che in prima istanza aveva effettivamente assegnato la vittoria ai bianconeri, che quel giorno si recarono regolarmente allo stadio, attendendo vanamente i campani. Un provvedimento che il ricorso vinto dalla Salernitana in Corte Sportiva d’Appello aveva annullato, con la prescrizione alla lega di fissare una data per il recupero della partita. Proprio sul gong (il tempo sarebbe scaduto domani), l’Udinese decide quindi di rilanciare.

In particolar modo, l’Udinese chiede al Collegio di Garanzia di annullare senza rinvio la decisione impugnata e “per l’effetto, di confermare la decisione assunta dal Giudice Sportivo, di assegnazione della perdita della gara e di un punto di penalizzazione alla Salernitana, con omologazione per 3-0 del risultato di Udinese-Salernitana, in relazione alla mancata disputa della gara Udinese Calcio S.p.A. – Salernitana 1919 s.r.l. del 21 dicembre 2021”.

Inoltre, il club friulano chiede di “annullare con rinvio la decisione impugnata, per i motivi indicati nel ricorso, rimettendo la fattispecie alla Corte Sportiva d’Appello Nazionale FIGC, affinché, in diversa composizione, svolga un nuovo esame della questione, con adeguata istruttoria sulla condotta della società Salernitana e sulla inattendibilità della avvenuta prenotazione del charter, nonché sui poteri di conferimento del mandato e sulla validità della procura conferita agli avvocati della Salernitana”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News