Connect with us

News

UFFICIALE. Pescara, salta Breda: arriva un altro ex granata

La notizia era nell’aria, in mattinata è arrivata l’ufficialità. Roberto Breda è stato sollevato dall’incarico di allenatore del Pescara: “La Delfino Pescara 1936 comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore della Prima Squadra Roberto Breda. Ringraziandolo per l’impegno e la professionalità profusa in questi mesi la Società augura al tecnico le migliori fortune professionali”. L’ex capitano della Salernitana era subentrato a fine novembre scorso al posto di Oddo, ma ha racimolato appena tredici punti in quattordici partite. Fatale è stato il solo punto conquistato negli ultimi sei match.
Gli subentra un altro ex granata, Gianluca Grassadonia che ha firmato un contratto fino a fine stagione con rinnovo automatico in caso di salvezza: “La Delfino Pescara 1936 comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Gianluca Grassadonia. Il neo allenatore ha firmato un contratto che lo legherà ai colori #BiancAzzurri fino al termine della stagione corrente e sarà coadiuvato nel suo staff da: Andrea Gessa, Diego Labricciosa, Francesco Petrarca, Ermanno Ciotti, Guido Nanni, Felice Mancini, Hugo Campagnaro, Marco Sansovini”. L’ultima esperienza in B per l’ex difensore era quella sulla panchina del Foggia (stagione 2018/19), fino a gennaio 2020 ha guidato il Catanzaro in Serie C. Il delfino dovrà risalire dall’ultimo posto in classifica, la zona playout dista quattro lunghezze. “Ho grandissimi stimoli per questa grande opportunità. Faremo il massimo per aggiustare la classifica”, queste le prime parole da trainer biancoazzurro di Grassadonia.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News