Connect with us

Giovanili

U16, Lecce-Salernitana 1-1: Manca risponde a Dommarco. Mister Landi: “Meritavamo di più”

CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 16 SERIE A-B GIRONE C – 4^ GIORNATA ANDATA

TABELLINO LECCE-SALERNITANA 1-1

LECCE – Rizzo, Avella (4′ st Poletì, 37′ st Schirone), Trabacca (37′ st Castelluccio), Tundo (28′ st De Lorenzis), Triarico, Perrone, Manca, Freddo, Della Giorgia (28′ st Carratta), Lombardi, Massarelli. A disp.: De Luca, Maraschio, Mastore, Ruccco. All.: Simone Schipa.

SALERNITANA – Barone, Idioma, Imperiale, Carolei, Perrone, Petrazzuolo, Dommarco (17′ st Salerno), Froncillo (28′ st Esposito), Palmieri (28′ st Di Fiore), Russo, Del Gaudio (23′ st Fresa). A disp.: Petrone, Cusati, Sangiovanni, Cioce, Accietto. All.: Mario Landi.

Arbitro: Tomasi di Lecce (Gaetani/Moschettini).

NOTE. Marcatori: 11′ pt Dommarco (S), 16′ st Manca (L).

 

La Salernitana under 16 torna dalla Puglia con il secondo pareggio consecutivo. Dopo il 2-2 ottenuto in extremis contro il Cosenza, i ragazzi di mister Mario Landi vengono recuperati dal Lecce dopo il momentaneo vantaggio. Al campo sportivo “Kick Off” di Cavallino (LE), il primo squillo della gara arriva all’11’: Dommarco realizza la sua prima marcatura stagionale e sblocca la gara per la Salernitana. Dopo 16 minuti dall’inizio della seconda frazione, però, arriva pronta la risposta da parte dei pari età giallorossi: Manca rimette i conti in parità e permette al Lecce di strappare il secondo risultato utile consecutivo. I granata salgono in nona posizione, superando il Cosenza sconfitto 6-1 dalla Roma.

L’allenatore dei classe under 16, Mario Landi, si è detto dispiaciuto ai microfoni di SalernitanaNews al termine della gara: “E’ sfumata la vittoria nel secondo tempo, dispiace perché avevamo fatto una prima frazione perfetta. L’unico rammarico è di non aver messo in rete il 2-0, eppure ne avevamo avuto occasione. Abbiamo avuto sempre il pallino del gioco, poi nel secondo tempo c’era un vento fastidioso che ci ha in parte penalizzato. I granatini hanno continuato a giocare a senso unico e in una mischia abbiamo subito i gol del pareggio, provando successivamente a riportarci in vantaggio in diversi spezzoni della gara. Su una conclusione di Di Fiore c’è stato un provvidenziale salvataggio sulla linea, anche in un’altra occasione successiva con Dommarco, che in area non è riuscito a ribadire in rete. Nello scadere c’è stato un fallo netto su Salerno in area di rigore, ma il direttore di gara non se l’è sentita di fischiare il penalty. I ragazzi hanno dato tutto, sicuramente avremmo meritato di più di quanto raccolto”. Nel prossimo turno, la Salernitana attenderà al campo “Volpe” i pari età della Roma, secondi in classifica: “I lupacchiotti, oltre a essere una società di serie A, stanno andando benissimo nel girone. Siamo curiosi di disputare questa partita, siamo stati sfortunati in alcune occasioni in queste prime gare stagionali. Abbiamo fatto tanto, ma raccolto relativamente poco. Sono contento di ospitare la Roma domenica, sicuramente non faremo barricate ma cercheremo di proporre il nostro gioco, sperando ovviamente di uscirne vincitori”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili