Connect with us

News

Tudor: “Mai facile giocare a Salerno. Potevamo vincere, ma prestazione ok”

Assaporava la seconda vittoria consecutiva, ma Igor Tudor e il suo Verona sono stati acciuffati dall’orgoglio granata. Il tecnico croato si dice, nel post partita, comunque soddisfatto della prestazione della squadra e dispiaciuto per i mancati tre punti: “Mi dispiace, ma non sono arrabbiato. Faccio i complimenti ai ragazzi, è un punto che muove la classifica. È stata una gara particolare, fatta di tante seconde palle e con tanto agonismo. Avremmo meritato di più, ma accettiamo questo punto. Non era facile recuperare le energie dopo l’ultimo impegno, ma i ragazzi sono stati bravi. Nella gestione del pallone è mancata una po’ di freschezza. È stata una partita un po’ particolare, per il modo di giocare degli avversari, ma anche per la nostra mancanza di freschezza, che in questo momento non ci permette di giocare come vorremmo. Sabato abbiamo un’altra partita, ci metteremo a lavorare e recuperare, contenti di questi quattro punti, che ci danno fiducia per il futuro. Peccato per l’occasione di Lazovic, che era davanti al portiere. Poteva finire tre a zero, abbiamo colpito due pali. Ma come ho detto prima, accettiamo questo risultato e andiamo avanti. Sono contento. Quattro giorni fa l’Atalanta ha vinto qui all’ultimo minuto, non è facile venire a Salerno, soprattutto ora. Il modo di giocare della Salernitana è differente rispetto a quello delle prime partite: se loro giocheranno sempre come hanno fatto oggi vincere qui sarà difficile per chiunque”. Tudor ha dato fiducia a Nikola Kalinic dal 1′ ed è stato ripagato: “È chiaro. La sua carriera è quella: sono contento di lui, ma anche degli altri. Come ho detto, ci sarà spazio per tutti: il campionato è lungo. Mi dispiace non aver potuto far giocare Lasagna, che reputo un giocatore importante, ma sono sicuro che in futuro avrà i suoi spazi”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News