Connect with us

News

I GRANATA IN EDICOLA. La rassegna stampa di SalernitanaNews

Ecco come si presentano le pagine dei principali quotidiani di Salerno all’indomani della sentitissima sfida tra Salernitana e Verona, giovedì 23 settembre.

Il Mattino titola: “Per la Salernitana è un pareggio d’oro”. In basso i protagonisti: “Le due reti ai gialloblù della vecchia guardia che non tradisce mai“. L’edizione locale inizia invece con le parole di Fabrizio Castori: “«Il mio tridente ha pagato, siamo in crescita»“. In seconda pagina le pagelle: “Servizio assistenza Ribery. Gondo, destro d’incontro“. A lato le statistiche: “Così Castori si riporta sulla scia di Delio Rossi“. In basso il commento: “Si è accesa la scintilla della speranza nel match che sembrava un naufragio“. In terza e ultima pagina campeggia: “Ultimatum dei trustee per la cessione, offerte subito“. A destra poi l’indagine: “Sale sull’erba dell’Arechi, intervengono i carabinieri“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Città apre con: “Granata, pari e un punto per sperare“. In seconda pagina le dichiarazioni post gara: “Castori riprende fiato: «Salvezza a tre punti»“. In basso la duplice gioia per l’autore del gol del pari: “Mamadou Coulibaly, doppia felicità“. In terza pagina i giudizi: “Ribery, pericolo costante. Gol e sacrificio: ecco Gondo“. In basso la scaramanzia: “Il sale sparso sul prato ha portato bene“. Infine la questione societaria in ultima pagina: “Vendita della Salernitana, sprint finale“. Nel riquadro: “La montagna per ora è riuscita a partorire soltanto un topolino“. In basso si conclude con i risultati delle altre: “La Juve torna a vincere, bene il Milan. Oggi il Napoli“.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News