Connect with us

Serie B

Tragedie di Genova e Cosenza, la Serie B osserverà un minuto di silenzio prima delle gare

Anche la Serie B si unisce al dolore che ha colpito la città di Genova con il crollo del ponte Morandi. In Serie A si è deciso comunque di giocare, scelta forse poco sensibile, la Serie B arriva una settimana dopo ma comunque decide di partecipare al dolore che ha scosso la città della Lanterna. Su richiesta della Lega, la Figc ha deciso di osservare un minuto di silenzio prima di ogni gara del prossimo week end. Il minimo per rispettare una tragedia che non doveva accadere. Il minuto di silenzio era già stato osservato domenica all’Arechi prima di Salernitana-Monopoli.

Ecco il comunicato della Figc “Accogliendo la richiesta della Lega Serie B, la FIGC ha disposto di osservare un minuto di raccoglimento prima dell’inizio di tutte le gare della prima giornata nel campionato Serie BKT per onorare la memoria delle vittime della tragedia di Genova”.

La B ricorderà anche l’inondazione sul Pollino in provincia di Cosenza. Il presidente Mauro Balata, anche a nome di tutta la Lega B, esprime il suo dolore e la sua vicinanza alle famiglie delle dieci vittime, alla città, alla provincia di Cosenza e al club del presidente Eugenio Guarascio.

Nel minuto di silenzio già disposto per la prima gara di campionato in memoria delle vittime di Genova, si è deciso dunque di accomunare anche il dolore e il ricordo per quando accaduto nel territorio calabrese durante la giornata di ieri. Lo stesso avverrà per il sostegno economico, al quale il presidente Balata ha già annunciato di voler contribuire e che nella sostanza sarà stabilito durante l’Assemblea della Lega B prevista venerdì 24 agosto a Milano.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B