Connect with us

News

Tra una sosta e l’altra: in 23 giorni granata attesi da tre scontri diretti e due “derby”

Sedici ottobre – sette novembre: sono 23 i giorni che fanno da limite al prossimo ciclo di incontri ravvicinati per la Salernitana, a cavallo tra una sosta e l’altra delle Nazionali. Quattrocentocinquanta minuti che diranno molto sul percorso di crescita della truppa di Castori.

In questo lasso di tempo ci sarà un turno infrasettimanale ma soprattutto tre scontri diretti delicatissimi, due dei quali con le compagini che hanno festeggiato pochi mesi fa la promozione a braccetto con i granata.

Le prossime tre partite, in particolare, sono segnate in rosso da tifosi e addetti ai lavori, perché in caso di bottino pieno permetterebbero di mettere fieno in cascina utile soprattutto in vista degli incroci con le “corazzate” di questo campionato. Ovvero quelle partite “da cui non ci si può aspettare di conquistare punti per il mantenimento della categoria”, come da dichiarazioni di rito dei tecnici.

Spezia, Empoli in casa e Venezia in trasferta: eccolo il “crocevia” che saltò all’occhio subito dopo l’elaborazione dei calendari. E peccato che le sfide con toscani e lagunari siano divise da pochissime ore perché al “Penzo” si gioca martedì 26 Ottobre.

Il ciclo di 5 incontri si chiuderà poi con due incroci contro compagini della parte sinistra della classifica: il derby con il Napoli del 31 ottobre e la sfida alla Lazio del 7 novembre, la sfida impossibile in quanto “derby di Lotito”. Due gare in cui motivazioni e cuore possono aiutare a colmare il gap che i granata scontano sulla carta rispetto agli avversari.

Curiosità: anche dopo la sosta di Novembre, la Salernitana ricomincerà contro una ligure: il 21 novembre all’Arechi arriverà infatti la Sampdoria.

16 Ottobre – SPEZIA – SALERNITANA
23 Ottobre – SALERNITANA – EMPOLI
26 Ottobre – VENEZIA – SALERNITANA
31 Ottobre – SALERNITANA – NAPOLI
7 Novembre – LAZIO – SALERNITANA

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News