Connect with us

News

Stadio Arechi, chiusi (di nuovo) i punti ristoro: blitz durante la partita col Milan

Dopo circa tre mesi, nuovi problemi per i punti ristoro dello stadio Arechi di Salerno. I bar situati all’interno dell’impianto di via Allende sono stati nuovamente oggetto di chiusura da parte dei carabinieri del Comando Provinciale di Salerno. Nuovi controlli da parte dei militari in occasione della partita di sabato sera co Milan: presenti anche i tecnici della prevenzione della locale ASL – U.O.S.D. Prevenzione Collettiva.

Stadio Arechi, bar di nuovo chiusi

Asl e carabinieri hanno controllato quattro punti di ristoro per verificare l’ottemperanza delle prescrizioni impartite durante l’attività ispettiva svolta il 21 novembre 2021, durante la quale erano emerse diffuse carenze igieniche e strutturali (clicca qui per leggere l’articolo). Dall’ispezione eseguita è emerso che la ditta appaltatrice del servizio non aveva ottemperato a tutte le prescrizioni oggetto di diffida. Persistendo gravi carenze strutturali e accertata la mancanza di alcuni requisiti minimi, come l’assenza di bagni (tra l’altro in pessime condizioni igieniche) a uso esclusivo degli addetti alla somministrazione di cibi e bevande, l’Autorità sanitaria ha disposto l’immediata sospensione dell’attività.

Inoltre i militari hanno elevato sanzioni amministrative per l’omesso utilizzo dei dispostivi di protezione individuale da parte di un lavoratore. In seguito ai controlli, sono stati interessati i competenti uffici Regionali per la quantificazione dell’importo delle sanzioni amministrative che potranno arrivare fino un massimo di circa 25mila euro, con un valore complessivo dei provvedimenti adottati è stimato in oltre 200mila.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News