Connect with us

News

Spettatori, Arechi da primato: è lo stadio di B con più presenze stagionali

Settima giornata completata. La Salernitana nonostante la spinta dei quasi diecimila presenti non è riuscita ad assicurarsi l’intera posta in palio, ma rimane a pieno titolo nelle zone nobili della classifica, ad una sola lunghezza dalla capolista solitaria Benevento. L’Arechi dopo l’exploit del derby proprio contro i sanniti (miglior dato stagionale della Serie B con diciottomila presenze, ndr) guadagna nuovamente la vetta anche in questo turno, confermandosi come l’impianto sportivo che ha visto più spettatori in questa prima fase di campionato (44270).

Il podio del settimo turno del torneo cadetto è completato dalla sfida Perugia-Pisa che ha aperto il weekend sportivo con 9036 presenze il venerdì sera e da Ascoli-Pescara (8510) che, al contrario, è stata l’ultima gara in programma prima della sosta per le nazionali. Buona cornice di pubblico anche in Cremonese-Cittadella (7257) nonostante la sconfitta dei padroni di casa. Quasi seimila presenze allo Scida (5902) per Crotone-Entella. In linea con le medie stagionali, invece, Spezia-Benevento (5176) mentre dopo i quasi diecimila della sfida con la Salernitana, presenze praticamente dimezzate al Marulla per Cosenza-Venezia (5046).  Nella classifica spettatori valida per la settima giornata chiudono le seguenti tre gare: Livorno-Chievo (4945), Trapani-Juve Stabia (4359) e  Pordenone-Empoli (3280).

Di seguito:

Salernitana – Frosinone 9823
Perugia – Pisa 9036
Ascoli – Pescara 8510
Cremonese – Cittadella 7257
Crotone – Entella 5902
Spezia – Benevento 5176
Cosenza – Venezia 5046
Livorno – Chievo 4945
Trapani – Juve Stabia 4359
Pordenone – Empoli 3280

fonte dati: stadiapostcards.com

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News