Connect with us

News

“Spettacolo da brividi”: Iervolino stregato da un Arechi al 50% delle sue potenzialità

Nonostante non sia arrivata la vittoria tanto attesa contro lo Spezia, non si spegne l’entusiasmo in casa granata. Lo conferma il sold-out del settore ospiti del “Marassi” per il match di domenica a Genoa e le buone impressioni che hanno destato i nuovi acquisti. Ma cresce anche il feeling tra Danilo Iervolino e l’ambiente granata. Il neopresidente della Salernitana era andato via un po’ deluso dopo il triplice fischio con lo Spezia, ma è rimasto affascinato da un Arechi finalmente riconoscibile a livello di decibel, nonostante la capienza al 50% per l’emergenza Covid. Sui propri profili social, Iervolino ha voluto ringraziare il pubblico salernitano con un video che riassume i momenti più belli dell’accoglienza riservata alla squadra in occasione del match con i liguri: “Ringraziamo la straordinaria tifoseria che ci ha regalato uno spettacolo meraviglioso e da brividi”. Una frase corredata dagli hashtag #MacteAnimo #ForzaGranata e #U.S. Salernitana 1919. C’è da chiedersi cosa succederà quando finalmente la capienza potrà tornare al 100%…

Il legame società-tifoseria si cementa e contribuisce a generare un clima di serenità attorno ad una squadra che per i primi sei mesi di campionato si è ritrovata senza un proprietario e una guida chiara. Il tempo per l’impresa è poco, ma il contesto di riferimento è propizio per alimentare speranze di salvezza.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News