Connect with us

Serie B

Serie B, risultati 4a di ritorno: pareggio tra Venezia e Lecce

Hellas Verona-Crotone 1-1 (primo tempo 0-0)

Marcatori: 50′ Pettinari (C), 78′ Di Carmine (V)

Hellas Verona (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Bianchetti, Marrone, Vitale; Gustafson, Munari (13′ Colombatto), Zaccagni; Matos (51′ Tupta), Di Carmine, Di Gaudio (70′ Pazzini). All. Grosso.

Crotone (3-5-2): Cordaz; Vaisanen (24′ Curado), Spolli, Golemic; Sampirisi, Rohden, Benali, Barberis, Milic; Machach (61′ Mraz), Pettinari (66′ Molina). All. Stroppa.

Arbitro: sig. Piccinini di Forlì

Ammoniti: 31′ Matos (V), 40′ Zaccagni (V), 41′ Marrone (V), 45+2′ Rohden (C), 53′ Milic (C), 63′ Rohden (C)

Espulsi: 63′ Rohden (C)

Il posticipo domenicale termina con un pareggio tra Verona e Crotone. Dopo pochi secondi padroni di casa vicino al vantaggio con Zaccagni che, a pochi metri dalla porta, spara alto da buona posizione. Girandola di infortuni nell’arco di pochi minuti: Munari alza bandiera bianca per problemi al ginocchio, poco dopo è Vaisanen ad essere sostituito a causa di un contrasto con Di Carmine che gli lascia in dote una ferita vicino all’orecchio. Il difensore finlandese non può continuare la gara e al suo posto entrerà Curado. La risposta del Crotone è in una conclusione di Rohden dalla media distanza, ben disinnescata da Silvestri. Il centrocampista svedese ci riprova, ma cade al momento di concludere in rete con l’estremo difensore che ringrazia. Il primo tempo si chiude con un colpo di testa fuori di Marrone sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La ripresa si apre con la rete del Crotone: sventagliata di Golemic, torre di Sampirisi, tiro di Rohden deviato dal tacco di Pettinari: tutto di prima il vantaggio degli squali in un Bentegodi praticamente ammutolito. Il colpo di scena che indirizza la gara è l’espulsione di Rohden al sessantatreesimo: da quel momento in poi, il Verona continua a spingere fino a pervenire al pareggio con Di Carmine che conclude in rete con un rasoterra che passa sotto le gambe di Cordaz in uscita. Dopo cinque minuti di recupero, la sfida termina sul pareggio. Il Verona ottiene il terzo pareggio nelle ultime quattro gare, il Crotone muove la classifica superando il Carpi e arrivando in terzultima posizione.
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Nelle gare di domenica pomeriggio il Livorno ha trovato un’importantissima vittoria in chiave salvezza, facendo suo lo scontro diretto contro il Cosenza. Solo 1-1 tra Foggia e Pescara: i delfini balzano a 35 punti al quarto posto solitario.

I playoff restano ancora a due punti per la Salernitana. Il Cittadella ottavo ha perso ieri in casa con lo Spezia, decisivo il gol di Galabinov a 13 minuti dalla fine. I padroni di casa erano rimasti anche in dieci per il doppio giallo sventolato ad Adorni. 0-0 invece tra Cremonese e Padova, con la squadra di Bisoli che protesta per un fallo di mano di Arini in area di rigore: il penalty sembrava esserci. Si risolleva infine il Palermo che grazie alla doppietta di Puscas espugna il Curi di Perugia: Nesta recrimina per il rigore sbagliato da Sadiq, inutile nel finale il gol di Melchiorri.

Nel posticipo delle 18, invece, tris del Brescia che al Rigamonti non ha problemi (o quasi) a superare il Carpi di Castori. Doppietta per Donnarumma che arriva a 21 gol in campionato, di Ndoj e Rolando le altre reti che fissano il punteggio sul 3-1. Arrighini sbaglia un rigore che avrebbe portato il Carpi sul 2-2.

La classifica cambia, ma non tantissimo. La Salernitana resta decima a quota 28, -1 dal Perugia (che ha una partita in meno) e -2 dal Cittadella. Lo Spezia invece sale a 34, allontanandosi dai granata che sicuramente alla fine di questa giornata resteranno decimi (al massimo il Venezia lunedì può agganciare Gregucci). Brescia e Palermo sempre primo e secondo con accenno di minifuga. Il Monday Night tra Venezia e Lecce termina in parità con le reti di Citro e Palombi.

Risultati 4a giornata di ritorno

Salernitana – Benevento 0-1 4′ st aut Micai 
Cittadella – Spezia 0-1 Reti: 32′ st Galabinov
Cremonese – Padova 0-0
Perugia – Palermo 1-2 Reti:  2′ pt e 3′ st Puscas (PAL), 44′ st Melchiorri (PER)
Brescia – Carpi 3-1 Reti: 18′ pt su rig e 46′ st Donnarumma (B), 22′ pt Rolando (C), 37′ pt Ndoj (B)
Foggia – Pescara  1-1 Reti: 44’Deli (F), 67′ Mancuso (P)
Livorno – Cosenza 2-0  Reti: 49′ Giannetti, 92′ Salzano
Hellas Verona – Crotone 1-1 50′ Pettinari (C), 78′ Di Carmine (V)
Venezia – Lecce 1-1 50′ Citro (V), 52′ Palombi (L)
Riposa: Ascoli

La classifica (tra parentesi le gare disputate)

  1. Brescia 42 (22)
  2. Palermo 41 (22)
  3. Benevento 36 (21)
  4. Pescara 35 (22)
  5. Lecce 35 (21)
  6. Spezia 34 (22)
  7. Verona 33 (22)
  8. Cittadella 30 (22)
  9. Perugia 29 (21)
  10. Salernitana 28 (22)
  11. Cremonese 27 (22)
  12. Venezia 26 (22)
  13. Ascoli 25 (20)
  14. Cosenza 24 (22)
  15. Foggia 20 (22) -6 punti di penalizzazione
  16. Livorno 20 (22)
  17. Crotone 19 (22)
  18. Carpi 18 (22)
  19. Padova 17 (22)

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement
Advertisement

Altre news in Serie B