Connect with us

News

Serie A, sei club bloccati sul mercato: c’è la Lazio, ma non la Salernitana

L’ironia della sorte: a pochi giorni dal rischio esclusione, la Salernitana si trova in una situazione migliore della Lazio per quanto concerne l’indice di liquidità. Si tratta di un parametro decisivo per potersi muovere sul calciomercato, con la finestra invernale di trattative sempre più vicina (si parte il 3 gennaio). L’indice di liquidità, infatti, rivela la capacità da parte delle società di rispettare gli impegni finanziari a breve termine. Parametro che ha impedito alla Lazio di muoversi sul mercato già la scorsa estate.

Indice di liquidità, Salernitana meglio della Lazio

È il quotidiano Repubblica a svelare il paradosso che vede Claudio Lotito come duplice protagonista. Da un lato c’è la sua Lazio che ancora oggi non rispetta i paletti imposti dalle Noif (al pari di Bologna, Cagliari, Empoli, Genoa e Sassuolo), dall’altro la Salernitana che, invece, rispetta questo parametro insieme ad Atalanta, Fiorentina, Hellas Verona, Inter, Juventus, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria, Spezia, Torino, Udinese e Venezia,

La comunicazione e gli stipendi

Nelle scorse ore l’amministratore delegato della Lega di A, Luigi De Siervo ha inviato una lettera a tutti e venti gli associati per aggiornarli sulla situazione relativa all’indice di liquidità e non solo. De Siervo ha anche certificato che tutte i club sono in regola col pagamento degli stipendi della scorsa stagione, come confermato dalla verifica della società di revisione Deloitte & Touche S.p.A. Non è ancora possibile fornire la medesima garanzia per la stagione sportiva in corso.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News