Connect with us

News

Seconda sosta poco proficua: peggio dei granata solo due club. Balzo di Frosinone e Pescara

Con la sconfitta di ieri patita contro la Cremonese, la Salernitana ha chiuso il mini-ciclo di cinque partite dopo la seconda sosta delle Nazionali avvenuta nel weekend del 13 ottobre. Gli uomini allenati da mister Gian Piero Ventura hanno ottenuto i tre punti solamente in una circostanza (contro l’Entella, 2-1), hanno pareggiato una volta (Perugia, 1-1) e perso tre gare, tutte in trasferta (Venezia e la già citata Cremonese per 1-0, a Pisa 2-1).

Un rendimento altalenante che certifica il momento non certo positivo vissuto dai granata che hanno totalizzato quattro punti in cinque gare ma che mantengono il Cavalluccio ancorato in zona playoff occupando l’ottava casella in condominio con il Chievo. Peggio dell’Ippocampo hanno fatto due club: Empoli e Trapani che, nello stesso numero di gare, hanno ottenuto solamente tre punti. I siciliani sono ultimi in classifica a cinque lunghezze dalla zona playout mentre la formazione toscana è stata inghiottita dal plotone di squadre in zona promozione e la società sta valutando la posizione del tecnico Christian Bucchi sulla panchina azzurra.

Il miglior club come rendimento post-seconda sosta delle Nazionali è stato il Frosinone. Reduce dal pari, maturato in extremis da Capuano all’Arechi, la formazione gialloblu guidata da Alessandro Nesta ha inanellato una serie di tre vittorie e due pareggi rimontando, dunque, parzialmente lo svantaggio iniziale avvicinandosi ad un tiro di schioppo dalla zona playoff. In ascesa anche Pescara (9 punti) e Juve Stabia (7), le Vespe sono il prossimo avversario dei granata e hanno tenuto testa alla capolista Benevento con una prestazione di grande intensità e personalità.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News