Connect with us

News

Salernitana senza sosta: granata al top per chilometri percorsi, dribbling e occasioni da gol

Niente stanchezza o appagamento: anche ad Empoli la Salernitana ha sfoderato una prestazione maiuscola. Lo dicono non solo i numeri della partita, ma anche le statistiche di squadra e individuali elaborati dalla Lega di Serie A dopo al 37^ giornata di campionato. Quella granata resta una delle squadre a macinare il maggior numero di chilometri e non solo. Partiamo proprio dal dato relativo alla distanza coperta: 109,602 chilometri percorsi per Djuric e soci, peggio solo di Cagliari e Lazio che hanno corso di più.

La Salernitana è stata anche una della formazioni più precise nel far girare la sfera, con una percentuale dell’83% di passaggi riusciti, facendo meglio di diverse squadre tecnicamente più dotate come Sassuolo e Milan. Anche nei “passaggi chiave” la compagine di Nicola ha fatto registrare numeri importanti: ben 20 al ‘Castellani’, un dato inferiore solo a quello della Roma di Mourinho (31), frenata dal Venezia all’Olimpico. Di conseguenza, Roma e Salernitana sono le squadre ad aver creato il maggior numero di occasioni da gol: 31 e 21 nell’arco di appena novanta minuti. Ederson e compagni, inoltre, hanno effettuato il maggior numero di dribbling (14), riuscendo ad arrivare al tiro in ventotto occasioni. Buono anche il dato sul possesso palla (28 minuti e 46 secondi).

Le statistiche individuali

Passando alle statistiche individuali, anche in questo caso i calciatori della Salernitana si sono messi in evidenza nell’ultima giornata di campionato. Ederson, ad esempio, ha fatto registrare la maggior velocità in sprint (31,13 km/h). Ci sono poi gli attaccanti: Djuric rientra tra i giocatori ad aver cercato maggiormente la porta (6 volte), Bonazzoli ha tirato in tre occasioni verso lo specchio. Da sottolineare anche il rendimento dei portieri: il migliore della giornata per numero di interventi è il veneziano Maenpaa con 15 parate, seguito dall’empolese Vicario, decisivo contro la Salernitana con ben 7 interventi.

Ha fatto bene anche Sepe, autore di cinque parate. Spicca ancora Djuric, calciatore ad aver toccato più volte il pallone all’interno dell’area di rigore avversaria (20), mentre Verdi Kastanos guadagnano una menzione tra i giocatori ad aver effettuato più dribbling (3 a testa). Infine, da sottolineare anche il rendimento di Zortea: insieme a Molina dell’Udinese e Duncan della Fiorentina ha realizzato il maggior numero di cross (4).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News