Connect with us

News

Salernitana international: nello spogliatoio “vince” il francese, da 3 anni sono ben 12 gli stranieri granata

Nelle ultime tre stagioni, la Salernitana si mantiene sul numero di ben 12 stranieri in rosa… il massimo nella storia del club granata. Una quota toccata nella stagione 2017/18 e mantenuta lo scorso anno, così come quello corrente. Un ippocampo costantemente internazionale, sebbene nel campionato cadetto ci sia chi guarda molto di più all’estero come ChievoVerona (19 stranieri) e Crotone (13). Negli ultimi due anni, tuttavia, i “benefici” dell’apertura maggiore rispetto al passato non si sono visti in termini di risultati.

C’è molto francese, nello spogliatoio dell’Arechi. L’ivoriano Akpa Akpro ha perso Gigliotti e Minala che condividevano con lui la lingua, ma ha trovato Billong, Heurtaux, ma anche il connazionale Gondo e il marocchino Kiyine. Due new entry dalla Polonia: Jaroszynski, già in Italia da qualche anno, aiuterà Dziczek ad ambientarsi nel nostro paese. Si tratta dei primi polacchi della storia della Salernitana. Diminuisce invece la colonia ispanica, con il solo uruguaiano Lopez che ha “perso” Casasola e Vuletich, rispetto all’anno scorso.

Il ghanese Odjer, ormai al suo quinto campionato con la maglia della Salernitana (e in precedenza uno col Catania) e il gambiano Jallow possono tra loro parlare in inglese. Completano il quadro degli stranieri in granata il bosniaco Djuric, che è tuttavia in Italia da oltre vent’anni per esservisi trasferito quando era bambino, e il cipriota Karo: il difensore è il primo giocatore dell’isola a militare nella Salernitana, ma non il primo a parlare il greco. Prima di lui, i vari Iliadis, Topouzis e Kyiriazis. Kalombo, che ha i genitori congolesi, è da considerarsi a tutti gli effetti un italiano, essendo nato e cresciuto nel nostro Paese, a Fano.

Insomma, quasi metà del gruppo a disposizione di Ventura non è italiano (12 su 28, il 42%). In generale, per quanto concerne la Lega B, sono 149 su 573 totali i calciatori stranieri. La Marsigliese suona anche nel calcolo generale del campionato, visto che sono ben 11 i francesi tesserati per compagini di Serie B, la rappresentanza più folta, seguita dai 10 argentini. Croazia, Slovenia e Brasile, con 8 rappresentanti a testa, condividono il terzo gradino del podio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News