Connect with us

News

Rubino furibondo: “Arbitro mediocre, giudizi fuori di testa. La Salernitana non ha giocato”

Quattro partite e nessun punto, non proprio la partenza che si aspettavano a Trapani. Il direttore sportivo dei siciliani Raffaele Rubino sa che è un momento difficile per la sua squadra, oggi i granata di casa meritavano qualcosa in più ma alla fine ha vinto la Salernitana. E il Trapani resta ultimo: “Ho sempre chiesto pazienza e calma, il nostro profilo basso è dettato da ritardi perché la squadra è stata completata a fine mercato – ha detto il diesse del Trapani Rubino – Oggi abbiamo dimostrato di annullare completamente la Salernitana, non ho visto neanche chi fosse l’avversario, né li ho visti tirare mai in porta. Dico che questa è la squadra su cui ho puntato, abbiamo fatto una grande prestazione. Fa male perdere, mi saprebbe piaciuto iniziare a portare a casa punti per dare consapevolezza ai ragazzi. Oggi le circostanze ci hanno punito in maniera esagerata. Un gol in 4 partite? Non sono preoccupato affatto. I gol pesano e vanno fatti ma se l’atteggiamento è questo siamo sulla strada giusta, abbiamo calciato in pota, ci è mancato un pizzico di fortuna e giudizi dell’arbitro non a nostro favore”. 

Insiste Rubino sul poco gioco della Salernitana e sulle decisioni dell’arbitro: “La Salernitana col vantaggio del rigore si è messa ancor di più in condizione di non giocare, tirando solo pallonate lunghe. Faccio fatica a essere tranquillo nel parlare dell’arbitraggio, non lo accetto. Chi ha visto le immagini, commenta. Erano falli evidenti, la Salernitana non è uscita dalla metà campo e ci ha anche menato. Questo è stato un arbitro mediocre, caccia via l’allenatore dopo che Ventura ha fatto invasione di campo e Baldini non si era mosso di lì. Forse avrebbe dovuto cacciare me. Ha giudicato a modo suo ogni episodio, giudizi fuori di testa”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News