Connect with us

News

Rosina torna in città, Colantuono lo attende: l’esito degli esami a Torino

Alessandro Rosina ritorna a correre e a riprendersi la Salernitana. Un mese di continui saliscendi, dalla clamorosa esclusione nella lista over di metà agosto all’imprevedibile rientro della scorsa settimana. Il fantasista calabrese ha raggiunto Salerno nella serata di ieri ed è a disposizione di Stefano Colantuono dopo essere stato, in concerto con la società, a Torino per svolgere accertamenti medici al ginocchio.

Gli esami strumentali sono stati effettuati da personale dall’alta professionalità in una struttura di fiducia del calciatore ex Bari e hanno dato esito positivo: il ginocchio non desta ulteriori preoccupazioni. Adesso la palla passa alla società granata che è stata informata costantemente dal fantasista in ogni passaggio effettuato. Lo staff medico della Salernitana deciderà il percorso di recupero da eseguire per far si che il calciatore possa presto ritornare in campo ed essere protagonista come lo è stato nel finale della scorsa stagione.

Una notizia positiva per Stefano Colantuono, soprattutto in vista del probabile cambio modulo con il trequartista. Il trainer di Anzio, infatti, punta molto sulle doti tecniche di Rosina che, tuttavia, difficilmente sarà convocabile per la gara di domenica contro il Padova. Si lavora per averlo a disposizione a partire dal derby con il Benevento. Un’arma in più per lo scacchiere tattico di Colantuono, Rosina pronto a riprendersi la Salernitana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News