Connect with us

News

RIVISONDOLI DAY 5. Scarico e tattica al mattino, Castiglia e Volpicelli ko. Differenziato per Perea

RIVISONDOLI (AQ). Lavoro di scarico e di tattica questa mattina a Rivisondoli per la Salernitana. Dopo le fatiche dell’amichevole di ieri pomeriggio in famiglia, amplificate dal campo allentato a causa della pioggia, il gruppo s’è ritrovato al campo con un menu più leggero: dapprima il defaticamento (a porte chiuse), poi lo staff di Colantuono ha aperto i cancelli per le esercitazioni tattiche. Il trainer ha posto l’attenzione sui movimenti senza palla del suo undici in fase di non possesso, dividendo i suoi in piccoli gruppi: dapprima è toccato a Galeotafiore, Schiavi e Vitale, Pucino, Akpa, Signorelli, Altobelli e Sette, Bellomo e Bocalon effettuare l’approfondimento tattico sul 3-5-2 naturalmente, mentre De Sarlo, Cicerelli e Marchesi lavoravano sulla tecnica individuale col match analyst, Lombardo, e i restanti calciatori effettuavano esercizi di mobilità articolare col preparatore atletico Bertini. Stesso copione è stato portato poi avanti da Mantovani, Gigliotti e Granata, Casasola, Odjer, Palumbo, Mazzarani e Di Roberto, Rosina e Vuletich. Allenamento differenziato per Perea, che deve recuperare molto terreno perso dal punto di vista atletico, supervisionato dall’altro preparatore, Filetti.

A riposo gli acciaccati Volpicelli (febbricitante) e Luca Castiglia, affidato alle mani dei massaggiatori: l’ex calciatore della Pro Vercelli ieri s’è fermato nel corso dell’amichevole in famiglia, lamentando una leggera contrattura alla coscia sinistra che non sembra preoccupare lo staff sanitario.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News