Connect with us

Serie B

Rissa dopo Juve Stabia-Entella: pugno a Coppolaro, si valutano provvedimenti

Finale infuocato ieri al “Menti” dopo il pareggio tra Juve Stabia ed Entella, match valevole per la 33^ giornata del campionato di Serie B. Tutto è iniziato al 54′ quando dopo un contrasto di gioco, Coppolaro Canotto sono venuti alle mani: entrambi vengono espulsi dal direttore di gara (e squalificati per tre giornate). Tensioni che coinvolgono anche gli staff delle due squadre ma la situazione, almeno in apparenza, viene riportata alla normalità. Dopo il triplice fischio scoppia la rissa: i due giocatori si incrociano nuovamente e vengono separati da un vice questore in servizio sul campo. Stando alla ricostruzione della polizia, i tre vengono raggiunti da un membro dello staff gialloblu, Pasquale D’Inverno, il quale spintona l’agente per poi colpire il difensore dei liguri con un pugno al volto.

L’uomo è stato identificato e nelle prossime ore potrebbero arrivare provvedimenti in merito ma non è finita qui: come riportato dall’Ansa Coppolaro avrebbe danneggiato la porta dello spogliatoio dello stadio stabiese, ora la sua posizione è al vaglio della Procura con l’ipotesi di danneggiamento aggravato. Gli atti sono stati trasmessi alla procura di Torre Annunziata mentre. Il giocatore della Virtus Entella ha rimediato un ematoma alla testa con una prognosi di sette giorni come evidenziato dagli accertamenti svolti nella notte, al pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B