Connect with us

News

Ripresa allenamenti ancora incerta: oggi conference call dei medici di Serie B

Allo stato attuale il rinvio degli allenamenti della Salernitana è a data da destinarsi, così come un po’ tutti i club di Serie B. qualcuno, come Frosinone e Perugia, ha nel mirino il 23 marzo, mentre l’Entella ha prorogato la sospensione fino al 25. Date destinate ad essere ulteriormente prolungate, visto che oggi pomeriggio è in programma una riunione a distanza tra i responsabili degli staff sanitari delle squadre del torneo cadetto. Il confronto si svolgerà in video conferenza, con i medici che molto probabilmente prolungheranno all’unanimità il no agli allenamenti.

Se quattro giorni fa i dottori in carica presso le 20 squadre di Serie B si erano chiaramente espressi per una sospensione fino a un miglioramento delle condizioni di salute globali (clicca qui per leggere la nota), oggi potrebbero fissare quantomeno una data indicativa, all’incirca nella prima decade di aprile, ribadendo però con forza la loro ritrosia ad avallare le scelte di riconvocare gli atleti, visti i rischi di contagio persistenti e – in molti casi – addirittura in aumento. Una data, dunque, che potrebbe essere solo pro forma e subire slittamenti, in base a come evolverà la diffusione del Coronavirus. L’Assocalciatori, del resto, qualche giorno fa aveva parecchio alzato la voce in tal senso. Addirittura il presidente della FMSI, Federazione Medici Sportivi Italiani, Maurizio Casasco, ha invitato i propri associati a scendere in campo e a prestare servizio nelle strutture sanitarie nazionali dove c’è più bisogno: “Come medici, prima ancora che come medici dello sport, dobbiamo pensare all’emergenza nazionale. Con grande responsabilità stanno scendendo in campo i medici in pensione e stiamo mandando in trincea i neo-laureati come fu per ‘i ragazzi del 1899’. Non possiamo non esserci noi”, le sue parole.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News