Connect with us

Calciomercato

Riflessioni su Verdi, intanto il Venezia “prolunga” Aramu

È l’attacco il reparto sul quale la Salernitana vuole concentrare le sue forze. In ballo ci sono le situazioni di Bonazzoli, Djuric e Verdi. Su quest’ultimo il club granata sta riflettendo attentamente. L’ex Milan ha trascorso sei mesi a Salerno in prestito secco, lasciando il segno; il calciatore non ha mai nascosto la sua volontà di restare in Campania.

I contatti tra Torino e Salernitana sono allacciati da tempo. Verdi è legato al club piemontese fino al giugno 2023, occorrerebbero 5 milioni di euro per il suo cartellino, ma il ragazzo dovrebbe mitigare gli 1,8 milioni di ingaggio. Come alternativa alla Salernitana era stato proposto Mattia Aramu, assistito dal medesimo procuratore di Di Tacchio, Ranieri, Kastanos e Sepe. Il classe ’95 è retrocesso con il Venezia, ma è stato uno dei punti fermi degli arancioneroverdi, con 7 gol e 5 assist, non accusando il grande salto in massima serie, dopo due stagioni importanti in B. Proprio oggi il club lagunare ha fatto valere l’opzione di prolungamento del contratto fino al giugno 2024. Sarebbe quindi più complicato portarlo a Salerno.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

 






Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato