Connect with us

News

Rammarico Gondo: “Calo mentale dopo primo gol. Crediamo nella salvezza”

Mossa a sorpresa di Stefano Colantuono che lo ha preferito a Bonazzoli. Dopo un buon avvio, Cedric Gondo s’è però eclissato fino all’inevitabile sostituzione ad inizio ripresa. L’ex attaccante del Rieti commenta il ko interno dei granata con la Samp ai microfoni di Dazn: “C’è grosso rammarico perché siamo stati sfortunati sul primo gol e fino a quel momento la Sampdoria non aveva mai tirato in porta. Dopo lo svantaggio siamo calati e non abbiamo avuto la forza di riprendere in mano la partita”. L’attacco resta a bocca asciutta per la terza partita consecutiva: “Non so spiegarmi il motivo, lo avessimo individuato ci saremmo preparati per fare meglio. Dobbiamo lavorare di più in settimana per far meglio in partita. Crediamo alla salvezza, il gruppo è unito e focalizzato sul raggiungimento dell’obiettivo. A Cagliari andremo con la bava alla bocca: siamo consapevoli dell’importanza della posta in palio, lavoreremo per farci trovare pronti”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News