Connect with us

News

Qui Frosinone: trauma cranico per Bardi, il portiere in dubbio per il match dell’Arechi

Trapani, Chievo, Livorno e Frosinone. Quattro sfide di ferro per la Salernitana che domenica 6 ottobre alle 15 chiuderà con i ciociari all’Arechi questo tour de force prima della sosta. La squadra di Nesta, che sta faticando molto in questo inizio stagione, dovrà fare i conti qualche defezione importante. Dionisi non ci sarà contro i granata per un problema alle costole, da valutare le condizioni del portiere Bardi, finito all’ospedale martedì dopo uno scontro di gioco a Perugia. L’ex Espanyol che ha riportato un trauma cranico minore, ma è stato dimesso oggi dopo esito negativo della Tac, tornerà ad allenarsi tra una settimana circa. Da capire quindi le percentuali per un suo impiego a Salerno. Sulla situazione infortunati ha parlato il dt dei gialloazzurri Salvini in conferenza: “riguardo ai problemi fisici dei calciatori, tranne Dionisi che ha due costole rotte che prevedono almeno 20 giorni di stop, ma tutto dipende anche dalla soglia del dolore e conoscendo Federico credo che in 10 giorni sarà di nuovo in campo ad allenarsi. Rohden ha avuto un piccolo problema che ha rallentato l’inserimento ma ora è tutto ok. Szyminski sappiamo cosa ha avuto, ha ripreso comunque la parte atletica e per il problema che ha avuto (frattura scomposta alla mandibola, ndr) dovrà attendere qualche giorno per tornare in gruppo. Il ragazzo ha circa 30 viti nella mandibola dopo l’intervento. Bardi è uscito ieri dall’ospedale, abbiamo vissuto qualche frazione di secondo di paura perché dal pronto soccorso dell’ospedale di Perugia trapelavano notizie non rassicuranti. Tornerà qui tra domani e dopodomani, farà visita dal neurologo e verrà valutato il suo rientro”.

 

 

Fonte foto: instagram Francesco Bardi

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News