Connect with us

News

“Qualificarsi all’Europeo era indubbio”. Mancini replica a Ventura: “Mica era scontato”

Roberto Mancini risponde a Gian Piero Ventura. L’attuale Commissario Tecnico della Nazionale italiana ha incontrato ieri la stampa in vista della partita che gli azzurri disputeranno sabato 12 ottobre contro la Grecia. Match che potrebbe dare l’aritmetica qualificazione a Euro 2020.

“Noi siamo contenti di qualificarci con largo anticipo. Visto come siamo partiti, cioè con grandi difficoltà, mica era scontato. Ora abbiamo costruito una squadra buona in 15 mesi. Poi ognuno può esprimere la propria opinione… vanno tutte accettate. Avevamo chiesto un girone con Germania, Francia, Olanda e Spagna, ma non ci hanno accontentato…” ha detto il Mancio, in risposta ai commenti fatti qualche settimana fa da Gian Piero Ventura, suo predecessore, nella sala stampa dello stadio Arechi. L’occasione, fu la conferenza prepartita di Salernitana-Benevento, in cui il trainer granata si aprì a commenti anche sugli azzurri: “Non ho avuto la possibilità di guardare la Nazionale, anche perchè erano due partite che lasciavano il tempo che trovavano. Si è voluto enfatizzare. Qualificarsi per l’Europeo era fuori dubbio, abbiamo avuto un buon sorteggio. Ha senso parlare di quello che è stato seminato bene, dobbiamo solo recuperare i sostituti futuri di Bonucci e Chiellini, ma c’è un grandissimo futuro. Se si avesse la fortuna di avere un altro sorteggio buono che dia modo di crescere vincendo, nel giro di un paio di anni la Nazionale diventerebbe fortissima. Sono felice del lavoro che sta facendo Mancini e gli faccio un in bocca al lupo gigantesco. Appartengo alla vecchia generazione, tifo Italia, ho sofferto per me e da tifoso. Mi auguro che l’Italia vada a prendersi quello che si merita”.

Mancini, evidentemente, non ha gradito i commenti sul sorteggio benevolo da parte di Ventura. Da lì, la frecciatina in conferenza stampa.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News