Connect with us

News

Primo gol in granata per Jallow: incornata vincente, poi la rabbia di Colantuono

Un’inzuccata che potrebbe cambiare la sua stagione e quella della Salernitana. Lamin Jallow è uno dei protagonisti del momento dopo il gol-vittoria realizzato ieri pomeriggio all’Arechi contro il Verona. Un gol semplice nella sua realizzazione, con la complicità di Silvestri sull’insidioso cross di Casasola ma che vale tantissimo. I tifosi granata attendevano da oltre sette anni la rivincita sull’Hellas arrivata grazie al primo gol in granata del gambiano, anch’egli particolarmente atteso dalla torcida ma per motivi diversi.

L’attaccante classe ’95 ha fatto vivere un pomeriggio di grande passione ai supporter salernitani che sperano di vedere ancora tanti gol dell’ex Cesena, sulla carta il più prolifico dei suoi se si tiene conto di quanto fatto lo scorso anno. Eppure dopo la rete del definitivo 1-0 ha fatto infuriare gli aficionados granata ed in particolar modo Stefano Colantuono: “Doveva dare palla su quel contropiede sull’uno a zero: se avessero pareggiato, avremmo commentato altro” ha dichiarato il tecnico a fine gara. Effettivamente l’ex Trapani in più di una circostanza si è intestardito nel cercare il dribbling senza però grandi risultati. Ad ogni modo la notizia è rappresentata dal fatto che Jallow è il secondo attaccante ad andare a segno in questa stagione dopo Riccardo Bocalon in quel di Lecce. Ora tocca a Djuric, Vuletich e André Anderson non appena troverà spazio.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News