Connect with us

Serie B

Primo avversario di B, il Pescara soffre ma batte il Mantova. Zauri: “C’è da migliorare”

Mentre la Salernitana vinceva abbastanza agevolmente con il Catanzaro, c’è voluto un brivido e qualche sofferenza in più al Pescara per eliminare il Mantova e avanzare al terzo turno di Coppa Italia. Continua l’avvicinamento al campionato dei primi avversari dei granata, la squadra di Luciano Zauri domenica giocherà contro l’Empoli in quello che sarà un antipasto di B. Ma il primo vero obiettivo per il Pescara è fissato per sabato 24 agosto, quando allo Stadio Arechi inizierà il proprio torneo di cadetteria con l’obiettivo, dichiarato, di raggiungere i playoff.

Domenica scorsa contro il Mantova c’è voluto un gol di Ventola al 90’ per vincere la partita. Montagne russe all’Adriatico, con il Pescara due volte in vantaggio ma sempre raggiunto: a segno prima Tumminello e poi Di Grazia, quindi il definitivo 3-2 un minuto dopo il pareggio di Tremolada che aveva fatto presagire i supplementari.

Zauri ha schierato la sua squadra con un 4-3-3. Davanti a Fiorillo hanno giocato Balzano, Bettella, Scognamiglio e Del Grosso in difesa. A centrocampo l’ex granata  Busellato ha fatto compagnia a Palmiero e Memushaj, mentre in attacco con Tumminello c’erano Galano e Brunori. Non il miglior Pescara quello visto all’opera, Zauri sa che c’è tanto da lavorare: “Ma le vittorie aiutano – ha detto l’allenatore degli abruzzesi al termine della partita – Non sono poche le cose da migliorare ma è tutto nella norma, è sempre calcio d’agosto. In generale, di buono c’è che si prova a giocare. E’ chiaro che le gambe e la testa non sempre ti fanno fare la scelta giusta, i due gol presi erano evitabili, figli entrambi di leggerezze. Soprattutto il secondo a due minuti dalla fine. Per natura non sono un pessimista, per questo mi ritengo abbastanza tranquillo”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Serie B