Connect with us

Giovanili

VIDEO. Primavera, la Salernitana si impone contro la Reggina con un convincente 3-0

Campionato Primavera 2, Girone B – 2^ Giornata

TABELLINO   –   Salernitana-Reggina 3-0
SALERNITANA: De Matteis, Guzzo, Gambardella, Vignes (1′ st Russo), Di Micco, Panariello, Del Regno (25′ st Cipriani), Pezzo (18′ st Visconti), Guida, Arena (1′ st Dommarco), Riosa (18′ st Palmieri). A disp. Ciabattini, Giliberti, Piervenanzi, Capaccio, Guadagnoli, Villani, Perrone. All. Rizzolo.
REGGINA: Lo Faro, Vigliani (1′ st Pannuti), Aliquo, Scolaro (33′ st Domanico), Rechichi, Tersino (33′ st Camma), Foti (18′ st Dibella), Provazza (20′ st Ambrogio), Zinno, Rao, Clemente. A disp. Ammirati, Pellicano, Piromanni, Spaticchia, Costantino. All. Falsini.

Arbitro: Sig. Vergano di Bari (Carelli/Severino).

Marcatori: Guida (S) al 38′ pt, Dommarco (S) al 32′ st, Palmieri (S) al 46′ st. Ammoniti: Vignes (S), Foti (R), Aliquo (R). Espulsi: Dommarco (S) per somma di ammonizioni. Angoli: 3-4. Recupero: 1′ pt – 4′ st.

 

La Salernitana Primavera non paga dazio nonostante la gara di Coppa Italia portata fino ai supplementari tre giorni fa, aggredisce fin dal primo momento la Reggina e porta a casa una netta vittoria per 3-0 al Volpe.
I granatini sono da subito più vivaci, grintosi e decisi, lasciando pressoché zero spazio di manovra agli avversari, anche se raramente riescono a pungere. Per sbloccare la gara ci vuole un’invenzione di Guida, protagonista di una grandissima prestazione oltre che di un gol spettacolare: al 38′ si aggiusta perfettamente lo spiovente di Vignes col petto e prima che la palla tocchi terra scarica un destro imprendibile sul palo lontano. Nella ripresa la Reggina riesce ad alzare il baricentro ed è subito pericolosa al 5′ con una serie di rimpalli su cui mette l’ultima parola De Matteis. I padroni di casa iniziano ad accusare la stanchezza nonostante i cambi a centrocampo di Rizzolo, ma si coprono bene sfruttando poi gli spazi lasciati alle spalle della difesa ospite. In questo modo il solito Guida riesce a sfilare alla retroguardia e una volta entrato in area servire a Dommarco la palla del facile 2-0 al 32′. Pochi minuti dopo lo stesso Dommarco commette un’ingenuità: già ammonito trattiene un avversario in una zona per niente pericolosa e l’arbitro estrae il secondo giallo. La Salernitana anche in inferiorità numerica sembra essere molto più in palla degli avversari e alla fine riesce a segnare anche il 3-0 con Palmieri che al 46′ insacca con un tap-in la palla servitagli da Visconti. Una grande prova quindi dei granatini che tengono sul proprio campo vincendo 3-0.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili