Connect with us

Serie B

Parma, Serie A al sicuro: solo penalizzazione per i ducali e maxi-squalifica per Calaiò

Il Parma non prenderà parte al prossimo campionato di Serie B. É arrivata quest’oggi la sentenza del Tribunale Federale Nazionale in merito al caso dei messaggi sospetti tra Emanuele Calaiò ed alcuni giocatori dello Spezia prima dell’ultima giornata di campionato che ha visto i ducali conquistare la promozione in massima serie.

Il club ducale rischiava addirittura la retrocessione in cadetteria che però resta solo un’ipotesi. I crociati infatti sono stati sanzionati con una penalizzazione di cinque punti da scontare nel prossimo campionato, in Serie A. Più pesante l’ammenda inflitta all’attaccante Emanuele Calaiò, squalificato per due anni dal TFN.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B