Connect with us

News

“Museo granata permanente? Pronti se società chiama“: associazione 19 giugno 1919 attende input

L’idea di un museo permanente (clicca qui per i dettagli) sulla storia centenaria della Salernitana – introdotta dall’associazione 19 giugno 1919 dopo il successo della mostra per il centenario di undici mesi fa – resta in cantiere e può trovare nuova linfa con la sponda del Comune di Salerno e della stessa società. L’emergenza coronavirus ha bloccato non solo il pallone ma anche i progetti extracampo come quello di allestire una mostra sulla storia del club granata che lo scorso 19 giugno ha festeggiato i suoi primi cento anni di storia. Una delle manifestazioni più apprezzate di quel mese è stata sicuramente la mostra indetta nell’area ex Salid dove i tifosi di tutte le età hanno potuto vivere un vero e proprio viaggio nella storia attraverso le maglie indossate dalla compagine cittadina dal 1919 ai giorni nostri.

“L’idea era, ed è tutt’oggi, quella di allestire una mostra simile aperta per trecentosessantacinque giorni l’anno. Al Comune abbiamo chiesto uno spazio – ha spiegato ai nostri microfoni Alessandro Nisivoccia, presidente dell’associazione 19 giugno 1919 – La cosa più logica sarebbe allo stadio ma andrebbe bene anche un altro posto, anche l’area ex Salid dove abbiamo organizzato la mostra dello scorso anno”.

L’associazione dunque è disponibile a collaborare ma prima di prendere iniziative attende che eventualmente sia la Salernitana a fare il primo passo: “Il problema è rappresentato dal fatto che il museo deve essere gestito dalla società. Noi possiamo fare da tramite e curare gli allestimenti, ma per un museo permanente servono personale e risorse. La procedura deve partire dalla società, noi saremmo disposti a dare tutto il nostro appoggio in maniera ufficiale. L’area ex Salid ci piace per posizione per il fatto che la struttura, essendo circolare, si presta alla perfezione fornendo un percorso già definito”.

Sui festeggiamenti del 19 giugno per il centunesimo anno di vita del sodalizio granata: “A me piace pensare che ormai il 19 giugno sia diventato un secondo ’21 settembre’ per la partecipazione della città. Chiaramente quest’anno per l’emergenza sanitaria non verranno organizzate manifestazioni pubbliche ma stiamo lavorando a qualcosa di virtuale come fatto in passato quando mettemmo a disposizione dei tifosi un file pdf con le maglie storiche da scaricare gratuitamente”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News