Connect with us

News

Meno tre al derby: Ventura confida nel recupero di Kiyine, possibile chance dal 1′ per Odjer

Potrebbe esserci anche Sofian Kiyine nell’undici iniziale che lunedì sera scenderà in campo contro il Benevento nel posticipo della 3^ giornata del campionato di Serie B. Quella del recupero del marocchino è la notizia lieta delle ultime ore per Gian Piero Ventura che ieri ha potuto contare sulla presenza dell’ex Chievo durante la seduta pomeridiana al Mary Rosy.

Kiyine dunque darà il suo contributo, magari non per tutta la partita, ma potrebbe addirittura partire titolare in luogo dell’ex di turno Lopez andando così a bruciare le tappe del recupero. Una brutta notizia per Pippo Inzaghi che ricorda i problemi creatigli dal giocatore nato in Belgio l’11 novembre del 2018 in un Bologna-Chievo terminato col risultato di 2-2 e con il classe ’97 che diede filo da torcere alla formazione felsinea allora allenata dall’attuale tecnico del Benevento.

Dunque Kiyine agirà sull’out mancino, dall’altra parte ci sarà ancora Cicerelli mentre in mezzo potrebbe vedersi per la prima volta da titolare Moses Odjer il quale dovrebbe sostituire Akpa Akpro mentre Firenze Maistro si contendono il posto alla sinistra di Di Tacchio. L’ex Avellino sarà ancora il play ma attenzione a Dziczek, r educe da due ottime prestazioni con l’U21 polacca. Ventura non escluderebbe un possibile impiego nelle prossime partite, magari con Di Tacchio pronto a spostarsi sulla sinistra. In attacco rientrerà Giannetti, pronto a far coppia con Jallow. Nessun dubbio anche in difesa dove Karo, Migliorini e Jaroszynski agiranno davanti a Micai.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News