Connect with us

News

Menichini promuove la Salernitana: “Acquisti importanti con giovani di prospettiva, punti a playoff”

Forse apprezzato meno del dovuto a Salerno, Leonardo Menichini rimane il principale fautore della promozione dei granata in Serie B e della risicata salvezza ottenuta ai playout la stagione successiva. Secondo il tecnico di Ponsacco, è il momento giusto per una nuova impresa della Salernitana, che segue sempre con affetto e attenzione. “Mi sembra stia nascendo una bella Salernitana – annuncia sulle frequenze di Radio Bussola 24 – Complimenti a tutti, al direttore Fabiani che sta costruendo una squadra importante, facendo acquisti di grande spessore e anche giovani di buona prospettiva. Quest’anno non può, deve raggiungere i playoff. Con gli acquisti che sta facendo e le difficoltà che si stanno vivendo in Serie B, per una società solida come la Salernitana è il minimo. Poi è il centenario. La società vorrà dare soddisfazione alla piazza che è unica“.

Per realizzare questo obiettivo, mister Colantuono punterà molto su 3-5-2, sistema di gioco a cui lo stesso Menichini – che ha recentemente lasciato la Lucchese – si è affidato molto nella stagione della promozione: “Il 3-5-2 dà una certa solidità, permette di giocare spesso in superiorità numerica, ma bisogna avere esterni che devono essere anche attaccanti aggiunti, inoltre si devono inserire le mezzali, altrimenti gli attaccanti rimangono troppo soli. Si tratta di un modulo che dà solidità ma con i giocatori giusti“.

Un giocatore giusto può essere Milan Djuric, statuario attaccante che dovrebbe essere in procinto di trasferirsi a Salerno da Bristol e che l’allenatore allievo di Carlo Mazzone ha conosciuto bene al Crotone: “Lui era arrivato a gennaio, è un ragazzo eccezionale, un grande lavoratore. Non ha concretizzato con i numeri quelle che sono le sue potenzialità. Chi gioca vicino a lui ne trae grande beneficio. Forte dal punto di vista aereo, ha bisogno di molti cross, ma ha anche qualità con i piedi, cosa che non ci si aspetta da un giocatore di quella stazza. Forse arriva poco lucido in zona gol, ma se i compagno lo riforniscono bene può fare tanto. La Salernitana poi si è rinforzata in ogni reparto, è una squadra ancora da completare ma siamo ancora a inizio mercato e sono sicuro che la società aggiungerà ciò che manca“.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News