Connect with us

News

Mantovani ritrova il campo dopo 496 giorni: “Emozione unica”

Sono passati 496 giorni dal 19 giugno 2019 allo scorso 27 ottobre.  In questo lasso di tempo Valerio Mantovani, fermato da una serie di problemi fisici, è rimasto a guardare ma ora è tornato in campo con la personalità che da sempre lo contraddistingue. Martedì è stato schierato titolare nella sfida di Coppa Italia a Genova e l’ex Torino Primavera non ha palesato alcuna difficoltà, né dal punto di vista fisico, né da quello mentale.

Il difensore classe ’96 ha ritrovato il campo in una partita ufficiale che mancava dal ritorno della finale playout a Venezia vinta ai calci di rigore. La fine di un lungo stop, segnato prima dall’operazione al gluteo di un anno fa che lo ha tenuto fuori per un intero campionato. Poi la lunga quarantena iniziata il 21 agosto, dopo essere stato a contatto in vacanza in Sardegna con persone risultate positive al Coronavirus.

Ostacoli che hanno frenato ma non fermato Mantovani, tornato in campo con grinta e personalità al “Ferraris” dove è stato uno dei migliori del pacchetto arretrato. Un rinforzo in casa per la Salernitana che in difesa potrà contare su un elemento di assoluta affidabilità. “Un’emozione unica tornare finalmente in campo insieme ai miei compagni dopo un brutto infortunio che mi ha costretto a rimanere lontano da tutto questo” ha commentato su Instagram il giovane stopper romano, intenzionato a riprendere il percorso interrotto il 19 giugno del 2019.



 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News